Partecipare ad una crociera in barca a vela con zona di navigazione in Costa Azzurra, a Pasqua costa meno di quel che si possa pensare. Il sistema di booking per il charter nautico yachtmaster.it mette a disposizione per il periodo Pasqua 2019 una bellissima imbarcazione di 16 metri a vela. Un Jeanneau Sun Odyssey 52.2 Con soli € 270 a persona potrete passare una Pasqua speciale dal 19 Aprile al 22 Aprile in una delle 3 cabine messe a disposizione su questa bellissima imbarcazione dotata di skipper ed hostess Itinerary | Marina Di Andora – Marina Di Andora Imbarco Venerdì dalle ore 18:00: Ritrovo dei partecipanti nel porto di Marina di Andora (SV). Sistemazione a bordo delle imbarcazioni, in cabine doppie. Aperitivo di benvenuto e pianificazione della crociera per le giornate successive. Cena a bordo. Sabato: dopo la “nottata” passata a bordo, colazione e si salpa per la Crociera! Navigazione a vela fino a Villefranche sur Mer. Vero paradiso dei marinai di oggi e di ieri, il porto di Villefranche vanta da secoli una tranquillità ed una fermezza delle acque tale da esser meta prediletta di mega yachts ed imbarcazioni a vela per 365 giorni l’anno. Visita al paese e notte a bordo. Domenica: dopo la colazione, si salpa costeggiando Cap Ferrat, dove potremmo visitare il borgo di St. Jean e le splendide ville immerse nel verde del capo. Tra queste, la bellissima Villa Leopolda, con il suo parco, considerataLeggi altro →

Saint Erasme, Festival dei Pescatori

Ciao viaggiatori Oggi voglio parlarvi di una festa tradizionale corsa che si tiene ogni 2 giugno nelle città di Calvi, Ajaccio e Bastia. Sto parlando di Saint Erasme, il Festival dei Pescatori che ogni anno vede la partecipazione di moltissimi abitanti del luogo e turisti provenienti da ogni dove. Saint Erasme è anche il patrono dei pescatori e per questa ragione è stato formato un gruppo in suo onore che lo venera e che organizza periodicamente questa grande festa. La manifestazione ha inizio con la tradizionale Santa Messa e con la processione della statua del Santo per le vie delle città di Calvi, Bastia e Ajaccio. Si prosegue con la processione in mare delle barche dei pescatori. Il prete di ogni città benedice tali barche e getta in mare una corona di fiori. La festa è molto sentita sopratutto ad Ajaccio, dove un gruppo di pescatori ha creato intorno a questa festa un’armonia particolare. Qui per circa due giorni la cittadina si anima con balli e canti tradizionali, degustazioni di pesce appena pescato e cibi tipici dell’isola. Non mancano i gruppi folcloristici e una marea di turisti che desiderano partecipare al grande evento. E’ un’occasione imperdibile anche per visitare la Corsica e le cittadine di Bastia, Ajaccio e Calvi, magari a bordo di una barca a noleggio diyachtmaster.it. Nei prossimi paragrafi vedremo quali luoghi visitare durante un viaggio in Corsica e quali sono i porti e le imbarcazioni di Yachtmaster.it con le quali partire.Leggi altro →

Oleum Olivarum a Crasizza

Ciao Viaggiatori, Avete mai sentito parlare della sagra dell’Oleum Olivarum di Crasizza? Ogni anno dal 4 al 5 maggio il pittoresco paesino di Crasizza, in Croazia, ospita questo festival. Nel 2019 si terrà la 22esima edizione e io non vedo l’ora di prenderne parte. Si tratta di una delle più antiche manifestazioni croate che con gli anni sta acquisendo un carattere sempre più internazionale. Arrivano turisti e appassionati d’olio da ogni parte del mondo e Crasizza diventa un luogo di festa, cultura e allegria. Dall’Italia, dalla Slovenia e dalla stessa Croazia, arrivano ogni anno diverse associazioni di produttori di olio d’oliva, e coltivatori di olive. Prendono parte all’Oleum Olivarum anche istituti di ricerca e scientifici che studiano questo prodotto. Non si tratta di una semplice fiera dell’olio d’oliva, ma di un’occasione nella quale vengono valutati e giudicati gli oli di ogni regione. I produttori partecipano con i loro oli in modo che ne venga riconosciuto il valore sia qualitativo che commerciale. Nei due giorni dell’Oleum Olivarum c’è anche la possibilità di degustare i prodotti, assaggiare diverse specialità gastronomiche istriane e anche del miele locale e del buon vino. L’evento ha anche una sfaccettatura artistica. All’interno della fiera è stato inserito un Contest per il quale alla fine vengono premiate le opere d’arte più belle aventi come tema l’olio d’oliva. L’Oleum Olivarum è un’occasione per visitare anche Crasizza e le isole croate a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it. NeiLeggi altro →

Les fogueres de Sant Joan ad Alicante

Ciao Viaggiatori Anche quest’anno ad Alicante si terrà il Festival dei fuochi d’artificio più famoso di tutta la Spagna . Personalmente ci torno ogni anno perché la trovo un’occasione imperdibile per visitare la città e godere al contempo di questo spettacolo senza uguali. Quest’anno l’evento durerà 4 notti, nel periodo che va dal 20 al 24 giugno. Ogni notte promette di essere una bella dimostrazione di colori e luci di vario genere, e la serata conclusiva sono certa che come ogni anno sarà un vero spettacolo. Ad animare la festa saranno i numerosi falò accessi per l’occasione, i fuochi d’artificio, le sfilate, la musica tradizionale e la quantità di turisti e abitanti del luogo pronti a divertirsi e a trascorrere 4 notti indimenticabili. Ciò che caratterizza l’evento sono i famosi Ninots. Si tratta di figure monumentali create per l’occasione da artisti locali. I Ninots vengono fatti sfilare per le strade di Alicante, accompagnati dalla banda musicale e da ballerini tradizionali travestiti da fiamme. Gli artisti locali costruiscono il loro Ninots in vista di un concorso a premi, che terminerà la notte del 24 giugno, durante la quale verrà decretato il Ninots più bello. Molte di queste opere d’arte sono poi destinate a bruciare in un grande falò, mentre altre saranno esposte nel museo di Les Fogueres. L’ultima sera è anche quella nella quale c’è il tradizionale lancio dei fuochi d’artificio dal castello di Santa Barbara, arroccato sulla cima del Monte Benacantil.Leggi altro →

Journée du Fromage et du Vin a Cauro

Ciao Viaggiatori,  Qual è il momento della giornata che più preferite in assoluto? Per me è la sera perché ho il tempo di gustarmi un buon bicchiere di vino insieme ad un bel pezzo di formaggio. Questa è un’abitudine che mi ha trasmesso mio nonno e da qualche anno ho scoperto che in Corsica si tiene una sagra sul vino e sul formaggio. Ogni anno, la seconda domenica di aprile, i produttori di vini e formaggi di ogni genere, si riuniscono a sud della Corsica. Più precisamente l’evento si tiene nella piazza principale di Cauro, vicino ad Ajaccio. Qui i produttori dell’isola arrivano con i loro prodotti e li mettono a disposizione di turisti ed abitanti del luogo. È un modo per degustare le molteplici varietà di formaggi e vini corsi, di assaggiare le varie combinazioni ed è al tempo stesso un’occasione per acquistarli e portarli a casa. Si tratta di un vero e proprio viaggio sensoriale e gustativo attraverso il meglio dei prodotti corsi. La Journée du Fromage et du Vin a Cauro, è un paradiso per gli amanti del brocciu, una specialità casearia che si ricava dal siero del latte di capra o di pecora. Gli amanti di questo prodotto potranno degustalo e assistere alla realizzazione di dolci e piatti tipici con l’uso del brocciu. A rendere ancora più coinvolgente la festa ci saranno laboratori di cucina, degustazioni come ‘armunia casgiu e vinu’ e balli e canti tipiciLeggi altro →