Vacanze in barca…come scegliere la barca giusta per le tue vacanze yachtmaster.it vi consiglia su come scegliere l’imbarcazione giusta per le prossime vacanze! Fare una vacanza in barca, non necessariamente significa essere ricchi ed avere una imbarcazione di proprietà…le barche si affittano, esattamente come avviene per le autovetture….Le modalità sono essenzialmente 2: noleggiare una barca (vela o motore) in uso esclusivo da condividere con i Tuoi amici o la Tua famiglia. condividere una barca con persone che non si conoscono sulla base di una crociera programmata e che effettua imbarchi alla cabina o a posto letto La differenza tra le 2 modalità è netta! Nel primo caso, per il periodo da Te scelto, la barca è a Tua completa disposizione…potrai decidere di imbarcare amici fino alla concorrenza dei posti letto disponibili e scegliere Tu l’itinerario. Se hai la patente nautica illimitata, potrai condurla o chiedere che uno skipper professionale la conduca per Te. Nel secondo caso prenderai parte ad una crociera. La barca sarà condotta da uno skipper professionale che organizzerà la vita a bordo, gli itinerari, i pranzi e le cene a bordo. Condividerai gli spazi con altre persone. Usualmente queste crociere accettano imbarchi: alla cabina….ovvero avrai a disposizione una tua cabina…questa è la vacanza ideale per coppie o famiglie a posto letto…ovvero potrebbe succedere di dover condividere una cabina con un altra persona. Sarà lo skipper (anche in base alle esigenze del gruppo) a predisporre l’ospitalità a bordo. IlLeggi altro →

Guadagnare denaro nel settore del Turismo nautico è molto più facile di quello che pensi! Yachtmaster.it booking&charter è una società che si occupa di Turismo nautico, attraverso una piattaforma informatica per il booking online di barche e yacht a noleggio molto evoluta ! Nei primi giorni del 2019 è stata attivata la piattaforma di network collaborativo che consente a chiunque creare una strategia vincente promuovendo offerte di viaggio in barca e guadagnare su esse promuovendole tramite banner pubblicitari Le offerte di viaggio riguardano: oltre 12000 barche e yacht a noleggio (con o senza equipaggio) crociere con imbarco individuale e pernotto a bordo crociere giornaliere senza pernotto a bordo Chi può aderire a questo network collaborativo ed iniziare a guadagnare? Teoricamente chiunque! Naturalmente  per avere maggiori possibilità di guadagno sarebbe opportuno avere interesse per i viaggi, il mare e le barche in genere. Quanto si guadagna entrando a far parte di questo network collaborativo? Il 5% sul valore dell’offerta di viaggio veicolata dal banner! Per darTi un ordine di idea… noleggiare una barca a vela di 15 metri in agosto, senza skipper, costa circa euro 4500 … potrai guadagnare € 225 noleggiare uno yacht lusso di 24 metri con equipaggio costa come minimo euro 20.000 … potrai guadagnare € 1000 Ti spieghiamo meglio come funzione. Se lo staff di yachtmaster.it booking&charter valuterà positivamente la Tua candidatura, aprirà l’account gratuito a Te riservato. A questo punto, navigando sul portale yachtmaster.it booking&charter potrai visualizzare e filtrare tutte leLeggi altro →

Mutuando una mitica frase nel film Frankenstein Junior “si può fare”,guadagnare denaro con il turismo nautico ora è un’opportunità alla portata di chiunque! Per turismo nautico, intendiamo il noleggio di barche a vela/motore, con equipaggio o senza!Stiamo parlando di business con trend di crescita altissimo motivato dal fatto che noleggiare una barca, usando gli strumenti di booking più evoluti, è molto più semplice ed economico di quel che si possa pensare… Se deciderai di entrare a far parte del nostro “network collaborativo”, potrai guadagnare divulgando una o più offerte di viaggio che trovi su yachtmaster.it , uno dei più importante player Europei per il booking online di barche adibite al noleggio (oltre 12000 barche a sistema ed oltre 400 crociere) Da sottolineare che per entrare a far parte del nostro “network collaborativo”: non è richiesta una fee di ingresso non è richiesto alcun capitale iniziale Chi può aderire a questo network?Teoricamente chiunque! Ma per avere maggiori possibilità di guadagno è opportuno: avere la passione per il mare e le barche creare una strategia comunicativa che promuova le offerte di viaggio sulla quali si desidera guadagnare condividere la strategia comunicativa sui principali social network (facebook, twitter, istagram,…) o su blog che parlano di turismo Quanto si guadagna da questo sistema? Il 5% sul valore dell’offerta di viaggio che si intende promuovere! Ipotiziamo che il nostro staff abbia valutato positivamente la Tua candidatura, creando il Tuo account gratuito; Fin da subito potrai visualizzare le offerte di viaggi in barca, selezionando quelleLeggi altro →

Mercato del Noleggio Barche: Il segmento delle imbarcazioni da charter Secondo Future Market Insights, il mercato globale del charter nautico (inteso come noleggio e locazione) mostra una crescita costante fin dal 2012 ed,  in termini di valore, dovrebbe espandersi annualmente del 5,1% Si prevede possa raggiungere un valore superiore a US $ 17 miliardi entro la fine del 2027. La forte inclinazione del pubblico più giovane verso le vacanze in barca, soprattutto in paesi europei come l’Italia e la Croazia, spinti dall’aumento del reddito disponibile ha catalizzato la crescita del mercato del charter degli yacht negli ultimi anni. Le imbarcazioni da charter a motore e a vela, negli ultimi anni si sono adattate alle tendenze del mercato proponendo design moderni e funzionali unite ad una ottima tecnica tecnica costruttiva degli esterni e degli interni (sesine epossidiche o vinilestere per infusione sottovuoto) Inoltre, il mercato globale delle imbarcazioni da charter mostra una tendenza all’aumento delle dimensioni degli yacht. Ciò è dovuto alla crescente preferenza dei clienti di esplorare destinazioni in grandi gruppi. I produttori sono focalizzati sull’adattamento di vecchi yacht, in particolare su yacht a motore, al fine di renderli più efficienti nei consumi e ridurre le emissioni di CO2. Yacht eco-compatibili con basse emissioni di CO2. Il charter  con imbarcazioni a vela avrà il maggior tasso di crescita  negli anni a seguire Il segmento delle imbarcazioni a vela rappresenti la quota maggiore in termini di valore, che stimiamo raggiunga entro fine 2027Leggi altro →

Paccheri con pesce spada, melanzane pomodorini e menta (alla siciliana) (difficoltà bassa)   INGREDIENTI x 4 persone Paccheri di gragnano 1/2 kg Pesce spada, 250 gr Melanzane (scegliere le tonde e senza semi) 600 gr Pomodorini, datterini o pachino, 200 gr Menta fresca, una manciata di foglie Aglio, 1 spicchio Peperoncino fresco q.b. Prezzemolo tritato, q.b. Olio extravergine di oliva, q.b. Olio semi  ½ lt per friggere le melanzane Sale, q.b.   PREPARAZIONE Melanzane: Lavare, eliminate le estremità, tagliatele per il lungo a fette di circa un cm di spessore e poi riducetele a cubetti. Metterle in uno scolapasta , coperte da sale frosso e con un peso sopra (un piatto con un piccolo peso sopra). Lasciatele  spurgare per circa un’ora. Pesce spada: Eliminate la pelle, fare striscie larghe circa un cm… dividetele a cubetti. Riprendete le melanzane …sciacquatele bene sotto l’acqua ed eliminare tutto il sale…asciugatele Friggere i cubetti di melanzane a 180 gradi in olio di semi fintanto che non sono dorate. Mettetele ad asciugare e a perdere l’olio in eccesso su della carta da cucina. Mettere sul fuoco la pentola dell’acqua per la pasta…. mettete poco sale….. In una padella, mettete abbondante olio di oliva, uno spicchi d’aglio, il prezzemolo tritato e peperoncino. Fate soffriggere per 2 minuti, poi eliminate aglio e peperoncino…… aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in quattro e fate cuocere per altri 2 minuti…. aggiungere i cubetti di pesce spada ed i cubetti di melanzane e farLeggi altro →

Penne risottate tonno e pomodorini (difficoltà bassa) Ingredienti: 400 g mezze penne 10/15 pomodorini (pachino o ciliegini) aglio Tonno in scatola Olio d’oliva Sale, pepe e per chi vuole…peperoncino Il termine “risottata” di questa ricetta si riferisce al fatto che la cottura della pasta e del sugo avviene in una sola padella esattamente come se si trattase di cucinare il riso. Il vantaggio è che non si sporcano 2 padelle (quella della pasta e quella per il sugo)   Tagliare i pomodorini a metà Mettere sul fuoco una padella antiaderente dai bordi abbastanza alti con un filo di olio ….far rosolare uno spicchio d’aglio con del peperoncino….togliere l’aglio  ed aggiungere i pomodorini ….. mettere il coperchio e far cuocere per 8 minuti….. dopo 8 minuti, aggiungere il tonno, avendo l’accortezza di scolarlo dal suo olio e far cuocere per altri 2 minuti. A questo punto, nella stessa padella aggiungere circa 1/2 litro di acqua … portare a bollore ed aggiungere la pasta…. l’acqua deve coprire la pasta   …..salare…..Far cuocere con il coperchio  esattamente il tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta, girando ogni tanto…. P.S. se l’acqua evapora troppo velocemente , aggiungerne un bicchiere al fine di ottenere a fine cottura un sughetto denso e gustoso.Leggi altro →

Vellutata di ceci e gamberi (difficoltà bassa) Ingredienti: ceci precotti sedano carota cipolla gambi di prezzemolo 2 spicchi di aglio rosmarino gamberi vino bianco olio di oliva sale e pepe  Preparazione: Aprite 2 confezioni di Ceci precotti (i migliori sono quelli nella barattolo di vetro), sciacquarli e metterli a cuocere in una casseruola dai bordi alti assieme ad uno spicchio di aglio ed un pò di rosmarino. Pulire i gamberi, privarli del filo nero, e marinarli con vino bianco, sale e pepe e olio di oliva. Con gli scarti dei gamberi, teste e carapaci, fare un fumetto ….. Fare il fumetto è semplice:…  in una pentola scaldare un filo di olio,  aggiungere uno spicchio di aglio , mezza carota, una costa di sedano, mezza cipolla, e…. far rosolare…. poi aggiungere testa e carapace dei gamberi,  tostare qualche minuto , sfumare con poco vino bianco. Una volta evaporato il vino, coprire con acqua e lasciare a fuoco basso fintanto che il volume del liquido non si riduce della metà… fare raffreddare….filtrare il fumetto. A questo punto, frullare 1/2 dei ceci….aggiungendo il fumetto, aggiungere l’altro mezzo di ceci interi….regolare di sale e pepe. In una padella antiaderente, scottare i gamberi. Servire la vellutata aggiungendo in ognuna qualche gambero e un filo di olio.Leggi altro →