Corsica

Avete deciso di passare le vacanze tra Sardegna e Corsica, in barca a vela a noleggio ma non sapete quali spiagge visitare dell’isola francese? Niente paura, una soluzione c’è sempre.

La stupenda isola, al centro di guerre, storie e canti mitici, è indubbiamente meravigliosa, e dover scegliere una, o poche, zone da visitare potrebbe condurre ad un vero e proprio dubbio amletico. 

Santa Giulia

La spiaggia di Santa Giulia, situata nella parte meridionale dell’isola a pochi chilometri da Porto Vecchio, è perfetta per le famiglie perché si trova all’interno di un golfo.

Una distesa di sabbia soffice, protetta dalle pareti rocciose e dalla vegetazione ed in cui poter godere di rilassanti momenti con le persone a cui si tiene di più. Un angolo di paradiso non potrebbe offrire di meglio.

Ile Rousse

Il nome ha una derivazione del tutto caratteristica, che vi farà venire voglia di partire immediatamente: le rocce di cui è composta la costa, sono di colore tendente al rosso, quando vengono baciati dai raggi del sole che tramonta. Dista circa 15 km da Calvi, e oltre alle meravigliose spiagge bianche che vi faranno venir voglia di abbandonarvi in uno stato di meraviglioso dolce far nulla. In caso, sarebbe possibile visitare la città antica, in cui è presente un meraviglioso museo oceanografico.

Spiagga dell’Ostriconi

Gli amanti della natura selvaggia non potrebbero mai perdersi una simile scenografia. Non vi è un accesso diretto, ma vi si giunge attraverso un sentiero immerso tra fiume, mare e dune. Un quarto d’ora di camminata, che vi porterà là dove Mediterraneo e cielo si sposano fondendosi in un’unica meraviglia azzurra da togliere il fiato. Questo piccolo scorcio di Eden si trova sulla costa occidentale, a circa 70 km da Bastia, ed è la soluzione ideale per tutti coloro che non hanno più la pazienza di sopportare il caos delle città.

Spiaggia di Piantarella

Perfetta per gli amanti degli sport acquatici. Raggiungibile in macchina e dotata di ampio parcheggio, questa è una spiaggia che ricorda, per i colori, quelle caraibiche. Non è consigliabile frequentarla nei mesi estivi, causa l’eccessivo numero di persone, e vista la quantità di spiagge disponibili, ma ciò non toglie la bellezza di questo angolo di Corsica.

Roccapina

Questa spiaggia si trova metà strada tra Bonifacio e Sartene. È facilmente raggiungibile da terra tramite i suoi due chilometri di sentiero, ma forse il noleggio di una barca potrebbe essere una soluzione migliore. Questo anfratto si trova ai piedi della Rocca del Leone, in un ambiente naturale unico al mondo: 400 metri di spiaggia incontaminata, in cui l’orizzonte è l’unico limite. Da qui, è possibile accedere alla torre di Roccapina, scendere fino alla spiaggia di Erbaju, una lingua di sabbia lunga circa due chilometri e circondata dalla natura.

Comments

comments