jamaica-1046596_1280

Avete deciso di partire in vacanza ed avete deciso di farlo optando per una crociera? Il viaggio è già stato organizzato, quello che manca è decidere quali sono le cose fondamentali che vi accompagneranno durante il periodo di questa gita fuori porta.

A bordo di una barca a vela tanti sono gli itinerari possibili da seguire per vivere un’avventura su di un mezzo che vi consentirà di sentire il contatto con il mare e carpirne i segreti. in base alla località prescelta, il tipo di valigia si compone e scompone in mille modi diversi.

Per un percorso tutto incentrato nei territori freddi e uggiosi ma ugualmente bellissimi, come Bergen in Norvegia o Amburgo in Germania, le temperature basse richiedono un abbigliamento caldo, soprattutto se si sceglie di viaggiare in periodi invernali-primaverili. K-way, giacche a vendo, cappotti e l’immancabile ombrello vi saranno utili se vorrete visitare cittadine o ambienti naturali, nonostante le intemperie.

Per gli amanti dei paesi caldi, e tra le mete più gettonate ne ritroviamo molte tra cui weekend o settimane da passare in barca sulle coste Siciliane, Sarde, Greche o di paesi più remoti come Marocco e Caraibi, si consiglia un vestiario leggero. Magliette, pantaloncini, ma soprattutto sono gli accessori ad essere importanti in questo caso.  Soprattutto durante l’estate è d’obbligo portare con sè crema solare, occhiali da sole, bottigliette d’acqua e cibo per rifoccilarsi.

Bisogna inoltre tenere conto che viaggiare per mare, implica che la temperatura subisce un forte calo durante la notte. Per godervi al massimo lo spettacolare panorama notturno, o semplicemente sedersi a bordo barca ad ascoltare i rumori delle onde, è consigliabile vestirsi pesanti ma a strati. Di modo che, all’interno potrete spogliarvi al tepore delle cabine, e all’esterno proteggersi dal freddo. 

Tutti i tipi di crociere propongono poi delle soste. 

Anche in base alla città che visiterete una volta scesi dall’imbarcazione, occorre sapere cosa portare. Se ad esempio, sapete che tra le tappe vi è modo di visitare la promenade des Anglais, l’elegante lungomare di Nizza, scegliete dei vestiti che siano freschi, ma eleganti; se tra i luoghi della vostra vacanza prevedete di visitare musei e chiese, ricordate che, anche se fa caldo, all’interno di questi edifici è richiesto un abbigliamento decoroso (pantaloni non troppo corti, spalle coperte).

Non devono mancare cappellini, soprattutto se siete con bambini piccoli, scarpe da ginnastica se siete intenzionati a fare escursioni, costume da bagno per prendere il sole sulla vostra barca a vela, e sicuramente qualche passatempo per non annoiarvi, una macchina fotografica per immortalare i vostri momenti e, per chi soffrisse di mal di mare ma comunque non vuole perdersi un viaggio in crociera, le pillole per la cinetosi, contro il movimento ondeggiante delle onde. 

Una volta che la valigia sarà pronta, vi manca soltanto noleggiare una barca o unirsi ad un viaggio organizzato e godervi il vostro momento di stacco dalla quotidianità.   

Comments

comments