vacanze Ischia

La vita è una continua frenesia: casa, famiglia, impegni quotidiani e lavoro che spesso impediscono di avere la lucidità per scegliere una meta per staccare e riposarsi.
Ischia si presta perfettamente a qualunque esigenza e, con sole alcune dritte, preparandosi su paesaggi, scorci e piazze, si riuscirà a visitarla ed apprezzarla al meglio.
Infatti, nonostante non sia enorme, non basterebbe una settimana per poterne godere appieno.
Oltretutto, trattandosi di un’isola, è importante riuscire a pianificare ogni aspetto del viaggio, prestando a questo tutte le attenzioni.

Come arrivare ad Ischia

Per arrivare ad Ischia si passa, solitamente da Napoli e, quale migliore occasione per una lunga passeggiata tra le vie del centro, una sessione di shopping e una pausa tra ottimo caffè e dolci deliziosi?
Il porto di Napoli, poi, è utile per potersi spostare in barca così da visitare le meravigliose isole. L’unico appunto è per il periodo che va da pasqua a settembre: il porto di Napoli, infatti, vieta lo sbarco e la circolazione.

Ischia, l’isola delle terme

Vacanza con la famiglia, con gli amici, o in solitaria che sia, Ischia è rinomata per le possibilità che offre. Essa, infatti, offre strutture alberghiere dotate di spa e di tutti i servizi di benessere immaginabili. Inoltre, grazie alla convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale, è possibile scegliere di organizzare un fantastico percorso termale.
Inoltre, sono tantissime le altre attività da abbinare, così come i luoghi imperdibili. Questa, infatti, dopo l’Elba, è la seconda delle isole minori in Italia, con una varietà di paesaggi, ambienti e monumenti.
Il consiglio è quello di organizzare una settimana di vacanza, così da realizzare un vero tour tra Napoli, Ischia, Procida e Capri. Un tour del benessere, culturale e all’insegna del gusto. Infatti, è davvero una zona che fa la differenza, con la possibilità di consumare pasti prodotti con alimenti a Km 0. Oltretutto, altra primizia dell’isola è il vino, frutto di una lunga tradizione. Alcuni di questi sono stati inseriti, poi, nel circuito DOC e IGT.
Ischia offre, inoltre, un bellissimo o centro storico, in cui è possibile osservare e visitare il Museo archeologico di Pithecusae, in cui è custodita la famosa coppa di Nestore, il castello Aragonese, e alcuni viottoli caratteristici. Una vera località con il pregio di donare una remise en form.

Comments

comments