Pagine

Articoli recenti

Archivi

Tag

Facebook Like

Iscriviti alla nostra newsletter

Yachtmaster booking&charter è un sistema di prenotazioni online nell’ambito del Turismo nautico. Lo riteniamo il miglior sistema di booking in ambito europeo per offerte di imbarcazioni adibite al charter! Ti invitiamo a valutarlo su yachtmaster.it Permette ad: utenti privati (che vogliono noleggiare una barca da dividere con i propri amici o famiglia) agenzie di viaggio (che ricercano per i propri clienti offerte di viaggio in tutto il Mediterraneo) Di ricercare, confrontare, prenotare (opzionare) offerte di viaggio su: barche a vela/motore/yacht da noleggiare per un uso esclusivo (con o senza skipper/equipaggio) barche a vela/motore/yacht che programmano crociere con imbarco individuale, alla cabina Lo Team di sviluppo Yachtmaster booking&charter ha creato un canale di vendita specifico per tutti coloro che vogliono diventare COLLABORATORI/CONSULENTI yachtmaster! Cosa significa?? Significa che, se hai uno spirito imprenditoriale, un interesse per il mercato del turismo, idee vincenti su come sviluppare un canale di vendita su internet delle offerte di viaggio presenti su yachtmaster….. Gratuitamente potrai diventare un collaboratore e sviluppare il business del Turismo nautico attraverso gli strumenti che Ti metteremo a disposizione. [sociallocker id=”444″] [/sociallocker] scarica il PDF con le info su come diventare consulente del turismo nautico su yachtmaster e guadagnare proponendo le offerte di viaggio presenti sul sistema https://yachtmaster.it   Allegati consulente turismo nautico su yachtmaster (895 kB)Leggi altro →

Uso delle bandiere a bordo di una imbarcazione (vela o motore che sia) L’uso delle bandiere a bordo delle imbarcazioni da diporto, deriva dalla tradizione Inglese, che poi si è trasmessa all’uso nella Marina militare… Le bandiere a bordo nave, fanno parte delle tradizioni Marinaresce, in uso ancor oggi e che si perdono nella “notte dei tempi” Riguardo le bandiere a bordo nave, sono in pochi a conoscerne il significato. Un piccolo prontuario di facile lettura: La Bandiera  nazionale Per il diporto si usa quella della Marina Mercantile. Deve essere sempre in buone condizioni, in caso di grave degrado si potrebbe incorrere nel reato di vilipendio alla bandiera! Non deve mai toccare la coperta, l’alzabandiera e l’ammainabandiera è sempre a cura del comandante. In porto si alza alle otto e si ammaina al tramonto. Barche a vela o a motore possono esporre la bandiera nazionale con l’apposita asta di legno: a poppa e a dritta. In alternativa per le barche a vela: lo sloop a due terzi in alto nel paterazzo. Il Ketch e lo Yawl in testa al albero di mezzana. La bandiera nazionale di dimensioni generose, valorizza la vostra barca. Lo stemma della marina E’ inserito al centro della Bandiera Nazionale Italiana e raggruppa i simboli delle quattro repubbliche marinare più note: dall’alto a sinistra, in senso orario, Venezia, Genova, Amalfi, Pisa Bisogna tenere presente che l’espressione repubbliche marinare è stata coniata dalla storiografia ottocentesca, diversi anni dopo la fine dell’ultima di esse: nessuno di questi Stati si è maiLeggi altro →

Per procurarsi il pranzo o la cena, nulla di meglio che pescare alla traina durante la navigazione in barca! Usualmente una barca da charter, tra le sue dotazioni standard, non include l’attrezzatura da pesca….ma, non si può mai sapere…. chiedete all’armatore della società di charter in tal senso…. Se deciderete di confrontare offerte di noleggio per barche da charter su yachtmaster.it, per ognuna delle offerte di viaggio che troverete, potrete parlare direttamente con l’armatore usando il sistema di messagistica integrato in questo sistema di booking In ogni caso, l’acquisto dell’attrezzatura in un negozio di pesca specializzato ha un costo variabile da € 25 ad € 250 … Naturalmente, questo investimento si ammortizza nel corso del tempo… ma, in caso di pesca fruttuosa, si ripagherà con la soddisfazione di cucinare e mangiare un prodotto freschssimo! Il concetto di “pesca alla traina” è semplice….  una canna, un mulinello ed un terminale La scelta del terminale è estremamente importante….. Le principali esche artificiali sono: PIUME Alcune esche artificiali, utilizzate per la piccola Traina costiera, sono anche adatte per il Bolentino. Quelle che forniscono i risultati migliori sono le cosi’ dette piumette giapponesi, costituite da un amo parzialmente rivestito di meteriale fosforescente e, a volte, corredato da fili di plastica colorati e perline fosferescenti ( se queste dovessero mancare è opportuno montarle in quanto sono molto attiranti). Nella figura a lato sono riportate la foto di un modello ampiamente diffuso e del particolare dell’amo.Leggi altro →

Il nostro staff ha valutato gli attuali sistemi di booking online per affittare barche a vele (e motore). A nostro giudizio il migliore sistema in ambito Europeo è yachtmaster.it Questo sistema è’ stato realizzato da un Team Italiano di esperti nel charter nautico   Per spiegarlo meglio, ci siamo avvalsi di alcuni video tutorial messi a nostra disposizione da yachtmaster booking&charter Cosa fà il sistema di booking yachtmaster ? Questo sistema di booking aiuta nella scelta e nella eventuale prenotazione di barca da charter yachtmaster.it si rivolge sia agli utenti privati (che vogliono noleggiare una barca da dividere con i propri amici o famiglia) sia alle agenzie di viaggio (che ricercano per i propri clienti offerte di viaggio in tutto il Mediterraneo) Si possono trovare offerte di viaggio su: barche a vela con o senza skipper (in uso esclusivo) barche a vela con skipper ed equipaggio per crociere individuai o alla cabina Ti invitiamo alla prova di questo sistema… è gratuito!Leggi altro →

Noleggiare…anzi, più precisamente, locare una barca a vela per le vacanze con i Tuoi amici , è una soluzione economica e per molti aspetti, ALL INCLUSIVE. In questa guida trovi cosa devi prendere in considerazione per la preparazione di una vacanza su una barca da charter (noleggio barca da charter). Ecco le domande e le risposte ai Tuoi quesiti: quanto costa I prezzi possono variare per molti fattori: il tipo di barca, l’anno di costruzione, la base d’imbarco, il periodo di noleggio etc. Il prezzo di noleggio (se diviso per il numero di persone a bordo), sarà sicuramente inferiore a quello di una camera in hotel 3 stelle con vista mare…… da tener conto, però,  che non c’è paragone tra un soggiorno a terra ed una stupenda esperienza  in barca! deposito cauzionale è quello che usualmente gli “armatori” di una barca Ti chiederanno di lasciare a garanzia per eventuali danni arrecati alla barca durante il periodo di noleggio. L’importo di questo deposito, varia in funzione della dimensione della barca e dell’anno di costruzione In genere questo importo è compreso tra € 500 ed € 2500 Ci sono diverse formule con le quali può essere lasciato il deposito assegno a garanzia preautorizzazione a mezzo carta di credito polizza assicurativa (in questo caso l’armatore ti farà sottoscrivere una polizza e versare l’importo del premio assicurativo). Non dovrai quindi versare alcun deposito, ma il costo polizza non verrà restituito a fine nolo. carburanteLeggi altro →

In evidenza

Domanda: a seguito di un contratto di locazione/noleggio stipulato con una società di charter per una barca a vela, quali sono le procedure ed i costi carburante che una società di charter addebita per le ore di moto motore?   Risposta: in genere il consumo del carburante di una barca presa a nolo è sempre escluso Durante il breefing pre-imbarco il personale della società di charter vi mostrerà il bocchettone di imbarco del carburante (diesel) e dell’acqua….ed entrambi i livelli saranno al 100% Per determinare il consumo di carburante si fà usualmente riferimento alle ore di moto motore….nel quadro strumenti è sempre presente un contatore di ore moto motore…..Prendete sempre nota di questo numero al momento dell’imbarco (in genere viene indicato anche nel contratto di locazione/noleggio)….Leggi altro →

In evidenza

L’isola di Ponza, piccolo gioiello al largo del litorale laziale… … assieme a Palmarola, è un “angolo di paradiso” ….le caratteristiche naturalistiche hanno spinto illustri personaggi, come Folco Quilici e Jacques Cousteau, a definirlae “le isole più belle del mondo”! Queste isole sono molto vicine alla terraferma…infatti si trovano a 18 miglia nautiche (33 km) da San Felice Circeo (LT), o poco più da Formia (LT) Tantissimi gli approdi naturali e gli scorci mozzafiato. Scogli, grotte e faraglioni ne fanno un ambiente davvero spettacolare. Incredibili i colori del mare che spaziano dall’azzurro turchese al verde smeraldo lasciando letteralmente incantati e ricchissima la vegetazione che disegna i contorni dei rilievi dell’entroterra. I fondali sono tra i più belli del Mediterraneo! Per gli amanti delle immersioni ci sono centri diving che possono affittare l’attrezzatura e darti il supporto necessario. Ponza è un’isola fatta di insenature… Cala Feola, Frontone, Cala Selce, Cala Inferno, la spiaggia di Lucia Rosa o Chiaia di Luna, sono mete imperdibili e raggiungibili esclusivamente via mare.Leggi altro →

Designed using Creattica. Powered by WordPress.