Festa patronale di Santa Maria a mare alle isole Tremiti

Ciao Viaggiatori, Oggi vi parlo di un’altra festa tradizionale di metà estate. Precisamente si tratta della festa di Santa Maria a mare, che si tiene sull’isola di San Nicola alle Tremiti il 15 e 16 agosto. Alle Tremiti sorge uno splendido santuario che prende proprio il nome di Santuario di Santa Maria a Mare. A questo è legata un’antica leggenda risalente al III secolo d.c. Si dice che sulle isole abitava un eremita al quale un giorno apparve la Madonna che gli chiese di costruire un santuario imponente in suo onore. L’eremita si trovo in difficoltà in quanto non possedeva il denaro per esaudire la richiesta della Madonna. Allora quest’ultima gli indicò un punto nel quale scavare e l’eremita trovò un tesoro con il quale potette costruire il santuario. Da allora quest’ultimo è simbolo delle isole Tremiti e le protegge in tutta la sua maestosità. Il 15 e 16 agosto di ogni anno, la statua di Santa Maria a mare viene portata in processione e poi fatta salire a bordo di un caicco addobbato per l’occasione. Le Tremiti in questo periodo diventano un luogo festoso, dove si svolgono manifestazioni, canti, balli e fuochi d’artificio. Non mancano mai le sagre tipiche di paese dove è possibile gustare i cibi del luogo. Spesso i turisti accorrono alle isole per prendere parte a questa festa, e vedere questo posto come in nessun altro giorno dell’anno. Questa festa rappresenta anche un’opportunità per visitare leLeggi altro →

Partire a Giugno su una barca a noleggio

Giugno è il mese che segna l’inizio della stagione estiva. Come settembre è uno dei periodi migliori per partire per le vacanze. A giungo infatti, il clima è ancora mite e non troppo caldo, le spiagge non sono ancora affollate dai turisti ed è possibile esplorare i luoghi che desiderate in completo relax. E’ il mese perfetto per chi non vede l’ora di andare in ferie, ma non vuole avere lo stress dato dal solito traffico estivo, dalle voci dei bagnanti in spiaggia e dal caldo asfissiante di agosto. Inoltre Giugno è anche il mese perfetto per fare un bel viaggio in barca a vela. Lo scorso anno a Giugno noleggiai una barca a vela di Yachtmaster.it, e con mia grande sorpresa ebbi un sacco di vantaggi a partire in quel periodo, primo tra tutti il costo ridotto del viaggio. Il mese di Giugno è infatti considerato parte della stagione estiva ma non rientra in quella che chiamano ‘alta stagione’, di conseguenza i prezzi sono inferiori rispetto a quelli che potrebbe avere un viaggio in pieno agosto. Contrariamente a quello che molti pensano sui viaggi in barca, questi sono tra i più economici esistenti al mondo. Stando in mezzo al mare, infatti, molti costi sono dimezzati. Ad esempio non si spenderà per andare al ristorante o in giro per negozi a fare shopping. Non avrai spese di parcheggio, lettini e ombrellone al lido, e soprattutto zero spese di hotel eLeggi altro →

Festa di Mnarja, un’occasione per visitare Malta in barca

Ciao Viaggiatori, Oggi vi parlo di un’altra festa tradizionale di inizio estate. Precisamente si tratta della Mnarja, che si tiene sull’isola di Malta il 28 e 29 giugno. È una tradizione che ha origini antichissime e con il tempo i suoi connotati religiosi si sono fusi a degli aspetti profani. Tutto ciò fa si che ogni anno in occasione della Mnarja accorrono sull’isola numerosissimi turisti da ogni parte del mondo. Il nome Mnarja ha origini latine e significa nello specifico: luminare. Questo perché in passato, ai tempi dei Cavalieri di Malta, la popolazione accendeva in quest’occasione torce e candele per commemorare i martiri San Pietro e Paolo. Dal 16° secolo ad oggi sono cambiate un pò di cose, e la festa ha assunto caratteristiche pagane. La popolazione e i turisti in occasione della Mnarja accendono falò, fuochi d’artificio, gustano piatti tipici dell’isola e vengono organizzati canti e balli tradizionali. In passato tale celebrazione si svolgeva a Mdina, oggi invece le manifestazioni si tengono nei giardini che vennero costruiti dai Cavalieri di San Giovanni per la pratica della caccia. I Buskett Garden si trovano alle porte della città di Rabat, vicino al Verdala Palace. Un’attrazione per i turisti è il tradizionale pic-nic serale nel quale si gusta il coniglio fritto, dolci e vino maltese. In quest’occasione Rabat diventa un vero e proprio teatro a cielo aperto, dove si svolgono danze e spettacoli di performer e cantastorie. Nell’isola di Gozo invece, duranteLeggi altro →

Ponte di San Pietro e Paolo a Ponza

Il Ponte di San Pietro e Paolo è il primo segno dell’inizio dell’estate. E’ un’occasione perfetta per chi prende le ferie a giugno e vuole godere del primo sole in estremo relax. Giugno è infatti  il mese che segna l’inizio della stagione estiva. Come settembre è uno dei periodi migliori per partire per le vacanze. Il clima è ancora mite e non troppo caldo, le spiagge non sono ancora affollate dai turisti ed è possibile esplorare i luoghi che desiderate senza spendere le grandi cifre dell’alta stagione. E’ il mese perfetto per chi non vede l’ora di andare in ferie, ma non vuole avere lo stress dato dal solito traffico estivo, dalle voci dei bagnanti in spiaggia e dal caldo asfissiante di agosto. Il ponte di San Pietro e Paolo è l’occasione perfetta per un primo viaggio estivo in barca a vela. Ogni anno in questo periodo noleggio una barca dal sito di charter nauticoYachtmaster.it, e non ne rimango mai delusa.  Più nello specifico mi piace sempre ritornare sull’isola di Ponza. Qui in questo periodo si respira un’aria di festa e tradizione, e molti turisti la scelgono come meta per il ponte. La festa degli apostoli Pietro e Paolo ha origini Cristiane e ricorda il martirio dei due discepoli di Cristo. Il periodo coincide con l’inizio della bella stagione, e va da se che gli amanti del mare colgono l’occasione per organizzare un piccolo viaggetto in barca e visitare le isoleLeggi altro →

Parti in barca per la Tavuliata di San Giuseppe a Salina

Una delle festività più sentite alle Isole Eolie è proprio la Tavuliata di San Giuseppe, una ricorrenza tradizionale che ha luogo nel specifico a Malfa nell’isola di Salina. Tale ricorrenza è molto antica e consiste nell’allestire una grande tavolata nella piazza della Chiesa. Ogni famiglia del paese dovrà preparare una pietanza e riporla sulla tavola imbastita. Le origine della tradizione risalgono al 1835, quando alcuni abitanti di Malfa per essere salvati da una terribile tempesta chiesero la grazia di San Giuseppe. Quando i commercianti riuscirono a salpare sull’isola di Salina sani e salvi, iniziarono ad essere devoti a San Giuseppe e a portargli doni in segno di ringraziamento. Da allora ogni famiglia prepara una pietanza tipica delle Isole Eolie e la condivide con tutti gli altri commensali. La Tavuliata è un modo per immergersi a peno in quelle che sono le origini, i profumi e i sapori dell’isola di Salina. Inoltre prima di raggiungere il tavolo imbastito, si assiste ad un corteo aperto da un uomo, una donna e una bambino, che impersonano: San Giuseppe, Gesù Bambino e la Madonna. I tre giungono al tavolo per cibarsi dei piatti tipici e il tutto è accompagnato da un’orchestra composta da mandolino, fisarmonica e chitarra, che suona canzoni tipiche della tradizione isolana. In questa ricorrenza molti turisti colgono l’occasione non solo per essere presenti e vivere a pieno la Tavuliata come fossero abitanti del luogo, ma anche per visitare tutte le altreLeggi altro →

Vacanze in barca…come scegliere la barca giusta per le tue vacanze yachtmaster.it vi consiglia su come scegliere l’imbarcazione giusta per le prossime vacanze! Fare una vacanza in barca, non necessariamente significa essere ricchi ed avere una imbarcazione di proprietà…le barche si affittano, esattamente come avviene per le autovetture….Le modalità sono essenzialmente 2: noleggiare una barca (vela o motore) in uso esclusivo da condividere con i Tuoi amici o la Tua famiglia. condividere una barca con persone che non si conoscono sulla base di una crociera programmata e che effettua imbarchi alla cabina o a posto letto La differenza tra le 2 modalità è netta! Nel primo caso, per il periodo da Te scelto, la barca è a Tua completa disposizione…potrai decidere di imbarcare amici fino alla concorrenza dei posti letto disponibili e scegliere Tu l’itinerario. Se hai la patente nautica illimitata, potrai condurla o chiedere che uno skipper professionale la conduca per Te. Nel secondo caso prenderai parte ad una crociera. La barca sarà condotta da uno skipper professionale che organizzerà la vita a bordo, gli itinerari, i pranzi e le cene a bordo. Condividerai gli spazi con altre persone. Usualmente queste crociere accettano imbarchi: alla cabina….ovvero avrai a disposizione una tua cabina…questa è la vacanza ideale per coppie o famiglie a posto letto…ovvero potrebbe succedere di dover condividere una cabina con un altra persona. Sarà lo skipper (anche in base alle esigenze del gruppo) a predisporre l’ospitalità a bordo. IlLeggi altro →

Viaggio in barca: il più economico al mondo

Ciao viaggiatori Oggi vi racconto di uno dei tanti viaggi in barca a vela dello scorso anno, precisamente vi parlo del mio viaggio in Puglia.  Le isole Tremiti rappresentano l’unico arcipelago italiano nel basso adriatico. Si trovano in provincia di Foggia, a nord del promontorio del Gargano. Io amo molto il mare e sono dell’idea che gli appassionati della vita in barca, come me, non possano non aver visitato almeno una volta questo luogo meraviglioso. Infatti, le isole tremiti e il Gargano sono perfetti per una circumnavigazione di qualche giorno, per una vacanza in grado di offrire la giusta dose di relax e di avventura. Le Tremiti sono una vera e propria riserva marina naturale, vantano un mare perfetto per le immersioni e un’acqua incontaminata e limpidissima nella quale ci su può specchiare. Più nello specifico le Tremiti si compongono di 5 isole: Capraia, Cretaccio, Pianosa, San Domino e San Nicola. Nei prossimi paragrafi vi racconterò tutto ciò che ho visto alla isole Tremiti nella mia vacanza in barca a vela e vi indicherò quali sono i porti e le imbarcazioni di yachtmaster.it con le quali poter partire per un viaggio da sogno.  Cosa vedere sul Gargano e alle isole Tremiti in barca a vela Personalmente sono rimasta molto colpita da Termoli. Mi aspettavo di trovare solo un porto molto attrezzato, invece mi sono ritrovata nella spiaggia di Sant’Antonio e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. A parte l’organizzazione del luogo,Leggi altro →

Palmarola: l’isola da esplorare in barca a vela

Ciao Viaggiatori,  Da quando ho iniziato a programmare le mie vacanze in barca a vela, ho scoperto tantissimi posti che non conoscevo, perfetti per una circumnavigazione di qualche giorno. Spesso organizziamo viaggi lunghi in posti remoti e anche molto costosi. Si tende a credere che per viaggiare bisogna andare chissà quanto lontani e spendere chissà quanti soldi. In realtà nel mediterraneo ci sono tantissimi posti da scoprire ed esplorare, capaci di lasciarci a bocca aperta. Da quando viaggio in barca ho capito che è il miglior mezzo per conoscere il mondo e farti sentire completamente libero. Una delle isole che ho esplorato ultimamente è quella di Palmarola,  che si è rivelata una vera sorpresa ed un luogo magnifico. Nei prossimi paragrafi vi spiegherò perché l’isola di Parlmarola è perfetta per essere esplorata in barca, magari con una a noleggio di yachtmaster.it. Vi racconterò di tutto ciò che ho visto io nel mio viaggio e vi darò alcuni consigli utili su come raggiungere Palmarola, da quali porti partire e quali imbarcazioni scegliere.  Cosa vedere in un viaggio a Palmarola Per chi non lo sapesse Palmarola è un’isola che si trova a 10 km daPonza, e fa parte dell’arcipelago delle Isole Ponziane. L’isola è così piccola che si esplora facilmente in un giorno. Si tratta di un luogo immerso nella natura incontaminata, perfetto per gli amanti dell’avventura e per chi ama scoprire sempre posti nuovi, Ci sono due modi di raggiungere l’isola:Leggi altro →

L’Isola di Malta su una barca a vela a noleggio

Ciao viaggiatori, Oggi vi raconto del mio primo viaggio in assoluto su una barca a vela di yachtmaster.it. A 17 anni io e dei miei amici già maggiorenni decidemmo di fare il primo viaggio in completa autonomia. La scelta ricadde sull’isola di Malta: non troppo distante dall’Italia e facilmente raggiungibile, economica e divertente allo stesso tempo.  Malta è una delle isole del Mediterraneo in grado di offrire il maggior numero di attività e di esperienze in assoluto. Sull’isola si potrà godere di sole, mare e puro relax, ma allo stesso tempo ci si potrà divertire tra le strade e i locali notturni di San Julian. E’ una vacanza perfetta sia per gli adulti che per i più giovani che non intendono rinunciare in alcun modo alla vita notturna. Allo stesso tempo La Valletta è un luogo ricco di storia e cultura e posso affermare che anche il buon cibo e una caratteristica del luogo. Nei prossimi paragrafi vi racconterò di tutte le cose che ho visto su quest’isola meravigliosa, delle esperienze che ho avuto, degli incontri che ho fatto e quali sono i porti e le imbarcazioni di yachtmaster.it con le quali partire.  Tutto ciò che c’è da vedere in un viaggio a Malta Io e i miei amici quell’anno trovammo un volo molto economico che collegava l’aeroporto di Catania a quello della Valletta a Malta. Arrivati sull’isola ci imbarcammo al porto della Valletta su una splendida barca a velaLeggi altro →