Ponte di San Pietro e Paolo a Ponza

Il Ponte di San Pietro e Paolo è il primo segno dell’inizio dell’estate. E’ un’occasione perfetta per chi prende le ferie a giugno e vuole godere del primo sole in estremo relax. Giugno è infatti  il mese che segna l’inizio della stagione estiva. Come settembre è uno dei periodi migliori per partire per le vacanze. Il clima è ancora mite e non troppo caldo, le spiagge non sono ancora affollate dai turisti ed è possibile esplorare i luoghi che desiderate senza spendere le grandi cifre dell’alta stagione. E’ il mese perfetto per chi non vede l’ora di andare in ferie, ma non vuole avere lo stress dato dal solito traffico estivo, dalle voci dei bagnanti in spiaggia e dal caldo asfissiante di agosto.

Il ponte di San Pietro e Paolo è l’occasione perfetta per un primo viaggio estivo in barca a vela. Ogni anno in questo periodo noleggio una barca dal sito di charter nauticoYachtmaster.it, e non ne rimango mai delusa.  Più nello specifico mi piace sempre ritornare sull’isola di Ponza. Qui in questo periodo si respira un’aria di festa e tradizione, e molti turisti la scelgono come meta per il ponte. La festa degli apostoli Pietro e Paolo ha origini Cristiane e ricorda il martirio dei due discepoli di Cristo. Il periodo coincide con l’inizio della bella stagione, e va da se che gli amanti del mare colgono l’occasione per organizzare un piccolo viaggetto in barca e visitare le isole del mediterraneo come quella di Ponza

Perché scegliere Ponza come meta del ponte di San Pietro e Paolo

L’isola è considerata un piccolo paradiso nel Mediterraneo, è facilmente raggiungibile ed offre moltissime opportunità per una vacanza rilassante e divertente al tempo stesso. E’ una meta perfetta per gli amanti dei viaggi in barca in quanto è caratterizzata da molteplici calette visitabili sono a bordo di un’imbarcazione. E’ il luogo perfetto per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling, perché i fondali trasparenti di Ponza sono ricchi di pesci, coralli e di un ecosistema incontaminato che vi lascerà a bocca aperta. Non si può non fare almeno una tappa a Chiaia di Luna. E’una spiaggia libera nella quale ci si arriva tramite un tunnel di epoca romana lungo 170 metri che parte dalla strada provinciale. Questo tunnel è al momento chiuso a causa delle frane del costone di roccia che sovrasta questa baia. Ma è sempre possibile accedervi via mare.

Partendo dal porto di Ponza, con una passeggiata a piedi o con un servizio bus è possibile raggiungere Cala Feola. Si tratta di una delle poche spiagge sabbiose di tutta l’isola con le “piscine naturali”. Per i più romantici tra le calette da non perdere c’è Cala Core, un luogo che deve la sua particolarità e il suo nome ad una roccia sulla quale negli anni il magma è andato a formare una forma di cuore che sembra sanguinare.

Molto particolare è anche la baia di Bagno vecchio. E’una spiaggia sassosa che racchiude una vecchia necropoli romana, deve il suo nome alla colonia penale costituita dai Borboni. Per coloro che cecano la movida anche in spiaggia e amano fare festa anche al mare, è consigliata la spiaggia del Frontone, un luogo raggiungibile con il taxi via mare o con la propria barca a noleggio. Questa deve il suo nome ad una roccia bianca che la costeggia e che è simile al frontone di un fregio. 

Porti, imbarcazioni e crociere con le quali partire 

Per raggiungere l’sola ed organizzare qualche giorno di vacanza su una barca a noleggio di yachtmaster.it booking&charter. E’ possibile partire da tutti i porti italiani, ma in particolare quelli più vicini sono: il porto di Gaeta, il porto di Nettuno, quello di Formia, di Sperlonga, il porto di  Terracina, di San Felice Circeo e il porto di Ponza stessa. Nel caso in cui traghettiate  a Ponza e vogliate noleggiare un’imbarcazione sul posto, attualmente è disponibile un Veliero di 24 metri. Si tratta di un vero e proprio albergo galleggiante. Oltre ad essere una delle imbarcazioni più comode e spaziose della sua categoria mantiene il fascino di un veliero d’altri tempi e si distingue per eleganza ed esclusività. Dispone di 5 cabine, 6 bagni e può ospitare al suo interno un massimo di 15 persone.

Partendo dal porto di Gaeta sono 3 le imbarcazioni tra le quali poter scegliere al momento: Bwa America 510Gommorizzo 570 e Selva 500. Potete esplorare l’isola di Ponza anche partendo dal porto di Nettuno a bordo di Jeanneau Sun Odyssey 449, del catamarano Ctc Ctc 44 e con Beneteau Oceanis 54. Quest’ultima è una delle imbarcazioni più confortevoli e rifinite presenti sul mercato del charter. Lussuosa e dotata di ogni comodità garantisce ai suoi passeggeri elevate prestazioni e grande stabilità sia in navigazione che all’ormeggio, consentendo sempre una perfetta vivibilità degli spazi interni ed esterni.

In occasione del ponte di San Pietro e Paolo, il team di Yachtmaster.it ha organizzato anche una crociera dal 28 al 30 giugno. Si partirà dal porto di Formia a bordo del veliero Kiara Salù. Si tratta di un’imbarcazione simile a quella dei pirati che dispone di 13 posti letto nelle 5 cabine di prua (tutte con bagno), più 3 letti in dinette, dove un grande tavolo si abbassa e diventa un letto matrimoniale. Inoltre è presente 1 divano letto singolo. La tariffa del viaggio per letto singolo è di 308,18 euro. E’ un’occasione da non perdere per sfruttare al meglio questi pochi giorni di vacanza che daranno inizio all’estate 2019. Allo stesso tempo potrete visitare una delle isole più belle del mediterraneo come quella di Ponza. 

Comments

comments

Lascia un commento