Saint Erasme, Festival dei Pescatori

Ciao viaggiatori

Oggi voglio parlarvi di una festa tradizionale corsa che si tiene ogni 2 giugno nelle città di Calvi, Ajaccio e Bastia. Sto parlando di Saint Erasme, il Festival dei Pescatori che ogni anno vede la partecipazione di moltissimi abitanti del luogo e turisti provenienti da ogni dove. Saint Erasme è anche il patrono dei pescatori e per questa ragione è stato formato un gruppo in suo onore che lo venera e che organizza periodicamente questa grande festa. La manifestazione ha inizio con la tradizionale Santa Messa e con la processione della statua del Santo per le vie delle città di Calvi, Bastia e Ajaccio. Si prosegue con la processione in mare delle barche dei pescatori. Il prete di ogni città benedice tali barche e getta in mare una corona di fiori.

La festa è molto sentita sopratutto ad Ajaccio, dove un gruppo di pescatori ha creato intorno a questa festa un’armonia particolare. Qui per circa due giorni la cittadina si anima con balli e canti tradizionali, degustazioni di pesce appena pescato e cibi tipici dell’isola. Non mancano i gruppi folcloristici e una marea di turisti che desiderano partecipare al grande evento. E’ un’occasione imperdibile anche per visitare la Corsica e le cittadine di Bastia, Ajaccio e Calvi, magari a bordo di una barca a noleggio diyachtmaster.it. Nei prossimi paragrafi vedremo quali luoghi visitare durante un viaggio in Corsica e quali sono i porti e le imbarcazioni di Yachtmaster.it con le quali partire.

Cosa vedere a CalviAjaccio e Bastia 

Se avete scelto di andare in Corsica per Saint Erasme, il Festival dei Pescatori, non potete perdere l’occasione di visitarla. Una delle mete che vi consiglio è Cap Corse, il cosiddetto Dito della Corsica. Si tratta di una lunga penisola di circa 40 km di lunghezza e 10 di larghezza che si allunga nel blu del Mediterraneo come l’indice di una mano. Il luogo offre diverse spiagge molto belle come: Tamarone, Nonza, Bastia e Pietracorbara. Più nello specifico, le cittadine di Calvi, Ajaccio e Bastia nelle quali si tiene la festa, hanno molte opportunità da offrire ai proprio visitatori. 

Ajaccio oltre ad essere la capitale della Corsica, è anche un luogo ricco di storia e cultura e gli amanti dell’arte non potranno perdersi le Palais Fesch. Da visitare anche la casa natale di Napoleone, la riserva naturale di Scandola per gli amanti della natura incontaminata e la spiaggia di Capo di Feno. Quest’ultima è caratterizzata da una spiaggia bianca, acque limpidissime ed è perfetta per attività come il surf. Anche la cittadina di Calvi offre dei punti di interesse davvero particolari. Qui potrete visitare la famosa Chapelle de Notre Dame de la Serra, la piccola cattedrale o potrete fare una bella scarpinata fino a Pointe De La Revellata. In cima a questa collina sorge un faro molto suggestivo e il panorama da li su è assicurato. Infine a Bastia potrete perdervi tra le strade della cittadella, visitare il vecchio porto e il famoso museo della città.

Le cose da vedere in Corsica sono davvero tante e quelle sopraelencate sono solo alcune delle mete più interessanti. In realtà l’isola offre molteplici paesaggi e luoghi indescrivibili che vi lasceranno sicuramente senza fiato. Il miglior modo ed anche il piùeconomico, per visitare la Corsica, è a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it. Nel prossimo paragrafo ne vedremo insieme qualcuna. 

Porti e imbarcazioni con le quali partire per un viaggio in Corsica

Per raggiungere la Corsica in barca a giugno, in occasione di Saint Erasme, il Festival dei Pescatori, potete noleggiare un’imbarcazione dal sito di Yachtmaster.it. I porti più vicini sono quello di Portoferraio dove per un periodo indicativo che va dal 28 maggio al 3 giugno è attualmente disponibile un’imbarcazione. O ancora potrete partire dal porto di Livorno, da quello di Marina Cala de’ Medici, di Marina di Cecina, dal porto di Marina di San Vincenzo o anche da Salivoli, dove per il periodo indicato sono attualmente disponibili 22 imbarcazioni. Partenze per la Corsica anche dal porto di Punta Ala, da Porto Ercole e da Civitavecchia.

Da qui potrete raggiungere la Corsica a bordo di Bavaria 50 Cruiser, una barca a vela con tre cabine e due bagni, perfetta per un massimo di sei passeggeri. E’ possibile anche salpare dai porti della vicinaSardegna. Per raggiungere il porto di Ajaccio, potrete noleggiare una barca ad Olbia, a Baja Sardinia o ad Arzachena, dove al momento ci sono 3 imbarcazioni disponibili. Spostandoci sulla costa ad ovest della Sardegna, in particolare alla Pelosa, troviamo il porto di Stintino, dove attualmente ci sono 2 imbarcazioni disponibili. Infine è possibile noleggiare una barca con yachtmaster.it anche dal porto di Sant’Antioco e patire a bordo di Italnautica Motorsailer Armato A Ketch

Comments

comments