Oleum Olivarum a Crasizza

Ciao Viaggiatori, Avete mai sentito parlare della sagra dell’Oleum Olivarum di Crasizza? Ogni anno dal 4 al 5 maggio il pittoresco paesino di Crasizza, in Croazia, ospita questo festival. Nel 2019 si terrà la 22esima edizione e io non vedo l’ora di prenderne parte. Si tratta di una delle più antiche manifestazioni croate che con gli anni sta acquisendo un carattere sempre più internazionale. Arrivano turisti e appassionati d’olio da ogni parte del mondo e Crasizza diventa un luogo di festa, cultura e allegria. Dall’Italia, dalla Slovenia e dalla stessa Croazia, arrivano ogni anno diverse associazioni di produttori di olio d’oliva, e coltivatori di olive. Prendono parte all’Oleum Olivarum anche istituti di ricerca e scientifici che studiano questo prodotto. Non si tratta di una semplice fiera dell’olio d’oliva, ma di un’occasione nella quale vengono valutati e giudicati gli oli di ogni regione. I produttori partecipano con i loro oli in modo che ne venga riconosciuto il valore sia qualitativo che commerciale. Nei due giorni dell’Oleum Olivarum c’è anche la possibilità di degustare i prodotti, assaggiare diverse specialità gastronomiche istriane e anche del miele locale e del buon vino. L’evento ha anche una sfaccettatura artistica. All’interno della fiera è stato inserito un Contest per il quale alla fine vengono premiate le opere d’arte più belle aventi come tema l’olio d’oliva. L’Oleum Olivarum è un’occasione per visitare anche Crasizza e le isole croate a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it. NeiLeggi altro →