mare

La Graciosa è un’isola di 500 abitanti e 27 metri quadrati, appartenente alla città di Teguise, Lanzarote. Non ha municipio viste le piccole dimensioni ma è un piccolo gioiello che merita di essere visto. Dopo che avrete visitato le altre isole, solcate i mari conducendo la vostra barca a vela in direzione La Graciosa: vi troverete nell’unica Riserva Marina dell’Arcipelago canario. Qui la semplicità regna sovrana: leggende narrano che gli abitanti non abbiano intenzione di lasciare l’isola e sopravvivono di turismo e pesca. Tanto sono semplici, che non hanno mai voluto strade asfaltate e le uniche due presenti sono sentieri di sabbia. Esistono alberghi, ristoranti e strutture turistiche ma non scuole per i bambini del posto, che devono recarsi a Lanzarote. Viste le dimensioni ridotte dell’isola, le attività che vanno per la maggiore sono inerenti le spiagge. E sempre per lo stesso motivo ci si sposta a piedi o in sella ad una bici: il fisico ringrazia! Itinerario Punto di partenza è la capitale Caleta de Sebo, da cui ci dirigiamo alla volta del sud, per trovarci immersi in una natura semplice, colorata ma mozzafiato. D’improvviso l’esplosione dei colori della Montagna Amarilla ci lascia a bocca aperta: un’intera montagna color senape si innalza di fonte a noi, contrastando con l’azzurro del cielo e i colori tipicamente marini. A questo punto finalmente spiaggia: La Cocina, una spiaggia libera e a disposizione per rilassarsi e godersi i suoni, i colori e iLeggi altro →

Lanzarote

Le Canarie in barca a vela: Lanzarote La particolarità delle Isole Canarie è che ognuna è diversa dalle altre. Gran Canaria è città, Fuerteventura mare, La Graciosa piccola e accogliente e Lanzarote ricorda i paesaggi lunari. Avete letto bene, i paesaggi lunari. Le isole sono di origine vulcanica, ma mentre Gran Canaria è perlopiù verde e Fuerteventura somiglia a un deserto, Lanzarote ha un classico terreno scuro che si alterna a spiagge bianche, canyon e altre mille particolarità. L’isola è selvaggia, ricca di contrasti, piena di scorci che vi lasceranno a bocca aperta, e soprattutto di spiagge che potete raggiungere con la vostra barca a vela. Una volta terminata la tintarella, che fare? Ecco cosa non vi potete assolutamente perdere: Jardin del cactus Situato vicino a Teguise, è un vero e proprio museo del cactus (non ridete che non è fine!). Qui potrete trovare oltre 450 varietà di questa pianta grassa. Ne troverete di ogni forma e provenienza, immersi in una terrazza adibita a museo. Jameos del agua Di che si tratta? Di tre laghi sotterranei formatisi sotto il mare, e rinchiusi in tunnel che si è formato a seguito di un’eruzione vulcanica. Uno spettacolo della natura da vedere, anche se purtroppo per farlo è necessario pagare. La bellezza del posto vi ripagherà del piccolo contributo economico. Caleta de Famara Amanti del surf e del kitesurf, questo è il vostro momento! Qui il vento non vi abbandonerà mai, e sareteLeggi altro →

Día de La Cruz a Lanzarote

Ciao Viaggiatori Ultimamente scelgo la mia meta delle vacanze in base alle festività presenti nei vari luoghi. Mi piace visitare un posto in un’atmosfera di festa, e scoprirne in questo modo tutte le tradizioni storiche e culinarie. Quest’anno il 3 maggio visiterò Lanzarote per il famoso ‘Día de La Cruz’. Partirò a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it perché credo che questo sia il modo più economico e coinvolgente per viaggiare. Infatti, grazie all’indipendenza e alla facilità degli spostamenti che si più avere solo con un viaggio in barca, coglierò l’occasione per circumnavigare e visitare tutte le Isole Canarie. So già che sarà un’esperienza indimenticabile. Ogni anno il 3 maggio sia a Lanzarote che nelle altre isole Canarie, si festeggia il Giorno della Croce. In questa ricorrenza 14 croci vengono sparse per il paese e addobbate con fiori e ghirlande di vario genere. Questa festa mi ha incuriosito non solo per il suo impatto visivo e per il fatto che è un’occasione per immergersi a pieno nella tradizione del luogo. Il motivo principale che mi ha spinto a partecipare sono le sue radici storiche. Il Dìa de La Cruz risale al 4° secolo. La leggenda narra che l’imperatore Costantino il Grande affrontò i barbari in una città vicino Roma e li sconfisse. A quel punto una croce brillante apparve incielo. Da quella vittoria Costantino decise che il cristianesimo sarebbe stato tollerato nell’impero romano. Si suppone che questo eventoLeggi altro →

Viaggio alle Canarie in barca a vela

Ciao Viaggiatori,  Oggi vi racconto del mio viaggio con una barca a vela a noleggio trovata su yachtmaster.it alle Isole Canarie. Da quando ormai 6 anni fa, feci la mia prima vacanza con una barca a noleggio, non riesco in alcun modo a concepire un altra maniera di viaggiare diversa da questa. Ricordo che il primo era un viaggio alle Isole Eolie con le mie amiche storiche, capitò tutto casualmente, ma da allora io faccio solo viaggi in barca a vela. I miei amici hanno cercato di propormi una settimana in un villaggio turistico, in una città europea o in una meta di mare molto turistica, ma personalmente credo non esista nulla di più completo di questo modo esplorare il mondo. E’ ciò che successe anche alle Canarie lo scorso anno. Io e delle mie amiche noleggiammo una barca dal sito di yachtmaster.it, diventato ormai il nostro team di fiducia per il noleggio nautico. Prendemmo con noi uno skipper che ci guidò come al solito alla scoperta di luoghi meravigliosi e poco turistici e trascorremmo una vacanza all’insegna del divertimento e dell’indipendenza più assoluta. Nei prossimi paragrafi vi racconterò di alcune tappe del mio viaggio in barca alle Canarie e vi mostrerò quali sono i porti e le imbarcazioni di yachtmaster.it con le quali partire per una vacanza da sogno.  Cosa vedere alle Canarie in un viaggio in barca a vela Le Isole Canarie si trovano a largo della costaLeggi altro →