Festa del Cappero a Salina

Una delle festività più sentite alle Isole Eolie è proprio la Festa del Cappero, una ricorrenza tradizionale che ha luogo nel specifico nella piazzetta di Sant’Onofrio a Pollara  nell’isola di Salina. Tale ricorrenza si svolge ogni prima domenica di giugno. E’ un mondo per dare il via all’estate 2019 ed immergersi a pieno nella cultura e nei sapori dell’isola. Infatti, la Festa del Cappero è molto partecipata soprattutto dai turisti, che accorrono a Salina per gustare questo frutto prelibato ed unico nel suo genere. Il cappero di Salina si caratterizza per profumo, compattezza e uniformità. La particolarità è che si conserva fino a 2-3 anni senza alcun trattamento chimico. E’ ottimo per essere utilizzato in diversi piatti, ed è la base di moltissime ricette isolane. Dalla caponata siciliana, ai piatti di pesce, ad un semplice sugo al pomodoro, il cappero di Salina riesce a dare un gusto particolare e a dare a quella semplice ricetta un sapore inconfondibile. Questa festa è molto importante per gli abitanti del luogo perché viene valorizzato un prodotto tipico che caratterizza l’isola fin dalla sua esistenza. E’ allo stesso tempo un modo per gustare i piatti tipici delle Isole Eolie, la buonissima malvasia, il vino e le conserve. In questa ricorrenza molti viaggiatori colgono l’occasione non solo per essere presenti e vivere a pieno la Festa del Cappero come fossero abitanti del luogo, ma anche per visitare tutte le altre isole e regalarsi un piccolo viaggetto.Leggi altro →