ponza-2286766_1280

Avete già pensato a come trascorrere il weekend di Pasqua quest’anno? Se non avete ancora organizzato il vostro viaggio, una buona idea per passare delle belle giornate è quella di visitare Ponza e Ventotene. Ponza Ponza è un piccolo comune laziale di poco più di 3mila abitanti. Si tratta di un isola che offre diverse meraviglie: dai patrimoni storici risalenti ai tempi dei greci e dei romani, alle acque cristalline. Come si sa, non sempre a Pasqua e soprattutto a Pasquetta il tempo è dei migliori. Se dunque la giornata si prospetta uggiosa, si può decidere di fare una visita al centro storico di questo piccolo luogo nel mar Tirreno. Ponza offre infatti molti monumenti importanti da visitare, in primis la Chiesa dei Santi Silverio e Domitilla, una costruzione borbonica risalente al 1755 che al suo interno contiene mosaici e pareti decorate con affreschi. È la principale attrazione soprattutto in giugno quando cade la festa di San Silverio. Impossibile non fermarsi al museo etnografico, che contiene al suo interno manufatti che raccontano la storia di Ponza o al giardino botanico, che si trova a picco sul mare ed offre la possibilità di vedere la flora tipica della zona. Ma a proposito di mare: come arrivare a Ponza? A Ponza ci si arriva in barca, e il primo posto dove i turisti mettono piede è il porto, uno dei migliori esempi di architettura borbonica, che accoglie, con la sua forma semicircolareLeggi altro →