Per procurarsi il pranzo o la cena, nulla di meglio che pescare alla traina durante la navigazione in barca! Usualmente una barca da charter, tra le sue dotazioni standard, non include l’attrezzatura da pesca….ma, non si può mai sapere…. chiedete all’armatore della società di charter in tal senso…. Se deciderete di confrontare offerte di noleggio per barche da charter su yachtmaster.it, per ognuna delle offerte di viaggio che troverete, potrete parlare direttamente con l’armatore usando il sistema di messagistica integrato in questo sistema di booking In ogni caso, l’acquisto dell’attrezzatura in un negozio di pesca specializzato ha un costo variabile da € 25 ad € 250 … Naturalmente, questo investimento si ammortizza nel corso del tempo… ma, in caso di pesca fruttuosa, si ripagherà con la soddisfazione di cucinare e mangiare un prodotto freschssimo! Il concetto di “pesca alla traina” è semplice….  una canna, un mulinello ed un terminale La scelta del terminale è estremamente importante….. Le principali esche artificiali sono: PIUME Alcune esche artificiali, utilizzate per la piccola Traina costiera, sono anche adatte per il Bolentino. Quelle che forniscono i risultati migliori sono le cosi’ dette piumette giapponesi, costituite da un amo parzialmente rivestito di meteriale fosforescente e, a volte, corredato da fili di plastica colorati e perline fosferescenti ( se queste dovessero mancare è opportuno montarle in quanto sono molto attiranti). Nella figura a lato sono riportate la foto di un modello ampiamente diffuso e del particolare dell’amo.Leggi altro →