rapa-nui-2411800_1920

Ci sono luoghi di amena bellezza e altri intrisi di storia e cultura. Poi ci sono quelli che racchiudono tutto questo e che sono unici al mondo. È il caso di Rapa Nui, meglio nota come “isola di Pasqua”: un lembo di terra sperduto nell’Oceano Pacifico, meta perfetta per gli amanti dell’avventura. Sicuramente ne avrai già sentito parlare. Sono infatti note in tutto il mondo le caratteristiche statue, le cosiddette Moai, che sono sparse per tutto il perimetro. Cosa rappresentino è ancora un mistero, anche se alcune fonti sostengono siano la raffigurazione dei sacri antenati del popolo nativo che vegliano e proteggono i villaggi circostanti. In ogni caso poter vantare di aver visto con i propri occhi questi busti di terra vulcanica alti 2 metri e 20 non è cosa da poco soprattutto se si pensa che possano risalire al V secolo d.c. Ma di enigmi irrisolti su questa isoletta di appena 163 km² (più piccola dell’isola d’Elba!) ce ne sono ancora molti. La leggenda narra, infatti, che si tratti dell’ultimo pezzo di terra appartenente ad un continente scomparso. Forse non sapremo mai la verità, quello che però è certo è che dal 1955 l’isola di Pasqua è ufficialmente parte del patrimonio dell’umanità Unesco: non è infatti un caso che il suo paesaggio in gran parte roccioso, sormontato da quattro grandi vulcani, lasci senza fiato chiunque ci metta piede. Per quanto riguarda invece la fauna, oltre a cavalli selvaggi, mucche, maialiLeggi altro →

italy-2458607_1280

Scegliere di viaggiare non è assolutamente semplice. Sono moltissime le mete a disposizione, e le tipologie di vacanza. L’Italia, poi, offre una vasta scelta di itinerari che man mano variano e si differenziano, passando da paesaggi marini a infinite distese di catene montuose, che si innalzano con le loro incredibili vette tra le distese erbose. Un mix adatto a tutti i gusti Ad esempio, i turisti amanti degli specchi d’acqua, di un luogo che possa permetter di staccare dalla routine lasciandosi pervadere da profumi e colori, dedicandosi totalmente al relax, scelgono il tratto che si estende lungo la costiera amalfitana.Un mix tra coste a picco sul mare, insenature in cui fanno capolino minuscoli paesi dalle case colorate ed un mare limpido che ha reso la zona uno dei luoghi più cliccati del web.Cultura e paesaggi mozzafiato sono le parole chiave della costiera amalfitana, che coniuga egregiamente un lunga tradizione culinaria ad una offerta turistica imperdibile, fatta di strutture architettoniche meritevoli di visita.Ideale per un week end romantico, ma anche semplicemente per un tour in compagnia, i paesi di questa zona sono il fulcro del turismo, che la rendono unica, tanto da necessitare di una seconda visita, per non perdere qualche attrattiva. Una gita in barca, in particolare, potrebbe rivelarsi sempre più suggestiva. Cosa vedere e cosa fare in costiera amalfitana. L’affascinante lembo di terra che si estende nella penisola sorrentina, si incrocia perfettamente con il mare, come un pezzo conclusivoLeggi altro →