Saint Erasme, Festival dei Pescatori

Ciao viaggiatori Oggi voglio parlarvi di una festa tradizionale corsa che si tiene ogni 2 giugno nelle città di Calvi, Ajaccio e Bastia. Sto parlando di Saint Erasme, il Festival dei Pescatori che ogni anno vede la partecipazione di moltissimi abitanti del luogo e turisti provenienti da ogni dove. Saint Erasme è anche il patrono dei pescatori e per questa ragione è stato formato un gruppo in suo onore che lo venera e che organizza periodicamente questa grande festa. La manifestazione ha inizio con la tradizionale Santa Messa e con la processione della statua del Santo per le vie delle città di Calvi, Bastia e Ajaccio. Si prosegue con la processione in mare delle barche dei pescatori. Il prete di ogni città benedice tali barche e getta in mare una corona di fiori. La festa è molto sentita sopratutto ad Ajaccio, dove un gruppo di pescatori ha creato intorno a questa festa un’armonia particolare. Qui per circa due giorni la cittadina si anima con balli e canti tradizionali, degustazioni di pesce appena pescato e cibi tipici dell’isola. Non mancano i gruppi folcloristici e una marea di turisti che desiderano partecipare al grande evento. E’ un’occasione imperdibile anche per visitare la Corsica e le cittadine di Bastia, Ajaccio e Calvi, magari a bordo di una barca a noleggio diyachtmaster.it. Nei prossimi paragrafi vedremo quali luoghi visitare durante un viaggio in Corsica e quali sono i porti e le imbarcazioni di Yachtmaster.it con le quali partire.Leggi altro →

Journée du Fromage et du Vin a Cauro

Ciao Viaggiatori,  Qual è il momento della giornata che più preferite in assoluto? Per me è la sera perché ho il tempo di gustarmi un buon bicchiere di vino insieme ad un bel pezzo di formaggio. Questa è un’abitudine che mi ha trasmesso mio nonno e da qualche anno ho scoperto che in Corsica si tiene una sagra sul vino e sul formaggio. Ogni anno, la seconda domenica di aprile, i produttori di vini e formaggi di ogni genere, si riuniscono a sud della Corsica. Più precisamente l’evento si tiene nella piazza principale di Cauro, vicino ad Ajaccio. Qui i produttori dell’isola arrivano con i loro prodotti e li mettono a disposizione di turisti ed abitanti del luogo. È un modo per degustare le molteplici varietà di formaggi e vini corsi, di assaggiare le varie combinazioni ed è al tempo stesso un’occasione per acquistarli e portarli a casa. Si tratta di un vero e proprio viaggio sensoriale e gustativo attraverso il meglio dei prodotti corsi. La Journée du Fromage et du Vin a Cauro, è un paradiso per gli amanti del brocciu, una specialità casearia che si ricava dal siero del latte di capra o di pecora. Gli amanti di questo prodotto potranno degustalo e assistere alla realizzazione di dolci e piatti tipici con l’uso del brocciu. A rendere ancora più coinvolgente la festa ci saranno laboratori di cucina, degustazioni come ‘armunia casgiu e vinu’ e balli e canti tipiciLeggi altro →

Festa dei Maghi a Tenerife

Ciao viaggiatori  Oggi vi parlo di un’altra festa tradizionale di inizio estate. Precisamente si tratta della Festa dei Maghi, che si tiene sull’isola di Tenerife i primi giorni di maggio di ogni anno. Durante questo periodo molti turisti accorrono a Tenerife per la festa e l’isola si mostra in tutto il suo splendore e nella sua veste più bella. Più nello specifico ha luogo a Santa Cruz, nella capitale di Tenerife. È una festa molto folkloristica dove tutti i partecipanti sono invitati a travestirsi da maghi, che originariamente si dice fossero i contadini dell’isola. Il tutto si svolge all’aperto e sulla strada La Noria vengono allestiti circa 700 tavoli con 10 sedie per tavolo. Questi numeri indicano l’affluenza e la partecipazione molto sentita a questa ricorrenza annuale, sia da parte di persone del luogo che di turisti provenienti da ogni dove. Nella strada di La Noria ogni partecipante arriverà con un pasto da condividere con gli altri commensali. La cena è accompagnata da balli tradizionali, musica tipica, molto ritmo e tanto folklore. L’entrata al banchetto è completamente gratuita. Vige però un’unica ma fondamentale condizione: ogni partecipante dovrà necessariamente vestirsi da mago. In più non basterà indossare un vestito, ma bisognerà curare i minimi dettagli dell’abito. Ad esempio non saranno ammessi coloro che si presenteranno vestiti da mago ma con le scarpe da ginnastica. La Festa dei Maghi di Tenerife è una ricorrenza alla quale partecipare almeno una volta nella vita.Leggi altro →

Festa del vino a Mastichari, Kos

Ciao viaggiatori Quanti di voi sono amanti del buon vino? Oggi voglio parlarvi di una festa tradizionale che si tiene ogni anno in Grecia, sull’isola di Kos, nella località di Mastichari. Il mio ex ragazzo era un intenditore di vini e fu grazie a lui che me ne appassionai anche io. Eravamo soliti organizzare dei piccoli viaggetti enogastronomici, alla ricerca dei piatti tipici e dei vini del posto. Fu proprio durante una di queste vacanze che ebbi modo di vistare Kos per la prima volta, e di participare alla festa del vino, della quale mi innamorai perdutamente. Come nostro solito, arrivammo sull’isola con una barca a noleggio di yachtmaster.it. Entrambi amavamo il mare ed eravamo fortemente convinti che viaggiare in barca, oltre ad essere una tra le modalità più economiche al mondo, è anche la più divertente. La festa del vino di Mastichari, che si tiene la prima settimana di agosto, è un’occasione imperdibile per gli amanti di questo prodotto e per chi al contempo vuole godersi qualche giorno tra le isole greche in spensieratezza e relax. Oltre alle varie degustazioni alcoliche che vengono preparate lungo tutte le strade dell’isola, è l’occasione perfetta per assaggiare i piatti tipici. Infatti ogni cantina apre le sue porte e mette a disposizione degli ospiti i propri vini pregiati, offrendo anche qualche stuzzichino di accompagnamento. Nell’occasione è possibile anche acquistare le bottiglie di vino e portarle a casa per un’occasione speciale. Il tutto èLeggi altro →

Festival Mediterranea a Gozo

Ciao viaggiatori La scorsa estate ho fatto una vacanza aMalta e sono partita con una barca a noleggio diYachtmaster.it. Come ben sapete, un viaggio in barca a vela, oltre ad essere uno dei più economici al mondo, è anche quello che ti da maggiore libertà. Infatti oltre a visitare Malta ho avuto anche la possibilità di fermarmi a Gozo. L’isola è spettacolare e mi ha sorpreso come pochi luoghi al mondo. In più ho scoperto che qui ogni anno si tiene il Festival Mediterranea e ad ottobre intendo tornarci per l’occasione. Nel cuore del Mediterraneo, sull’isola di Gozo, ogni anno dal 20 ottobre al 2 dicembre si tiene un festival che celebra la cultura e l’arte del territorio. L’autunno sull’isola è caratterizzato da un clima caldo e mite. Il che fa si che molti turisti siano attratti non solo dalle alte temperature, ma anche da eventi come questo festival. Il Mediterranea è una vera e propria avventura culturale attraverso i settemila anni di storia dell’isola. Proprio qui si ha la possibilità di scoprire tutti gli aspetti artistici e culturali dell’isola, dalla musica lirica alla musica classica e sinfonica.  Gozo si anima con un gran numero di attività al chiuso e all’aperto. Gli spettacoli più ricorrenti sono i concerti di musica dal vivo, ma è anche possibile partecipare a visite guidate per la città e siti archeologici, degustazioni di cibo e vini pregiati, conferenze internazionali e diverse mostre d’arte. Il Festival MediterraneaLeggi altro →

Sagra della Ginestra a Vulcano

Ciao Viaggiatori Oggi voglio parlarvi di una delle mie tante passioni, quella per le ginestre. Questa pianta appartiene alla famiglia delle Fabaceae, ha un colore giallo che affascina e fa si che non passi mai inosservata. Qualche anno fa scoprii che a Vulcano, alle isole Eolie, ogni anno a giugno si tiene la sagra della ginestra. Da allora ci ritorno in questo periodo per qualche giorno e colgo l’occasione per fare un piccolo viaggetto alle Isole Eolie con una barca a noleggio di Yachtmaster.it. L’evento dura dai 3 ai 7 giorni ed è un modo per vedere Vulcano all’insegna del divertimento, in un’aria di festa, musiche, balli in piazza, folklore e tanti prodotti tipici. La sagra ha inizio solitamente con degli spettacoli serali che vedono esibirsi sul palco ragazzi appartenenti a scuole di danza del posto. Una delle manifestazioni che attirano maggiormente sia gli isolani che i turisti, è la consegna del premio solidarietà. Le serate di questa sagra sono caratterizzate da tanta musica e da numerosi gruppi folk che animano le strade e le piazze dell’isola. Alla sagra della ginestra non può mancare la celebre Maratona gastronomica/agonistica, che vede la partecipazione di persone dai 10 agli 80 anni. Infine l’ultimo giorno della sagra si conclude sempre con una bellissima sfilata di ruote e ruotine in fiori che rallegrano le vie adiacenti al porto e coinvolgono abitanti del posto e turisti provenienti da ogni dove. La sagra della ginestra èLeggi altro →

Un Viaggio in Grecia per il Carnevale di Patrasso

Ciao Viaggiatori Siamo alle porte del Carnevale, e molti di voi stanno già pensando a cosa fare in questo periodo. C’è sempre un buon motivo per organizzare un piccolo viaggetto low cost, e il Carnevale rappresenta un’occasione perfetta. Io stavo pensando di fare un salto in Grecia a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it. Ho sentito molto parlare del Carnevale di Patrasso, che si terrà in questa città il 10 marzo. Questa festività, chiamata anche ‘Patrino karnaval’ è davvero speciale. L’energia che si percepisce e il livello di partecipazione alle manifestazioni, fanno si che questo Carnevale si annoveri tra i più grandi carnevali del mondo. Da oltre 2.500 anni, la Grecia è considerata la culla dei riti bacchici. Patrasso, a differenza di altre città greche, conserva poche tracce di questi rituali ma è molto famosa per il Carnevale. Il momento di spicco di questa festività è la Gran Parata, nella quale sfilano ogni anno tantissimi carri colorati in carta pesta. Si stimano per questo 2019, oltre 40.000 maschere e molti turisti, che rendono questo Carnevale uno dei più famosi dei Balcani. La sua forza è la grande partecipazione, sia di persone del luogo che di viaggiatori provenienti da tutto il mondo. C’è chi racconta che l’aria di festa che si respira in questa ricorrenza non la si può trovare in nessun altro luogo. Infine la Grecia è un’ottima meta anche per approfittarne e fare un bel viaggetto, magariLeggi altro →

Festa di San Giovanni e Povlja, Isola di Brac

Ciao Viaggiatori Oggi voglio parlavi di una tradizionale festa croata che si tiene sull’isola di Brac, precisamente nel paesino di Povlja. La ricorrenza dura due giorni, il 23 e il 24 giugno. A San Giovanni è dedicata una chiesa parrocchiale. Dietro la costruzione di questo piccolo santuario si cela anche una leggenda. Si racconta che che le ossa del monaco San Giovanni di Povlja siano ancora oggi seppellite nel battistero. San Giovanni è molto venerato in questa cittadina perché riuscì a cacciare la peste dal piccolo paesino di Povlja, camminando sulle acque e recitando delle frasi criptiche. Per la ricorrenza accorrono nel paesino molti turisti e viaggiatori curiosi di scoprire le tradizioni croate. E’ un occasione per gustare i piatti tipici del luogo, osservare e partecipare alle danze e ai canti croati ed immergersi a pieno in questa cultura ricca di sfumature e sorprese. In questa ricorrenza il paesino è in festa. I fedeli possono partecipare alla processione lungo le vie del centro e assistere ai meravigliosi fuochi d’artificio notturni. Il tutto è accompagnato dalla banda musicale del paese.  Infine l’isola  di Brac è un’ottima meta anche per approfittarne e fare un bel viaggetto, magari a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it, alla scoperta dei luoghi limitrofi. Nei prossimi paragrafi vi parlerò di cosa vedere sull’isola di Brac in occasione della Festa di San Giovanni a bordo di una barca a noleggio.  Quale barca scegliere: yachtmaster.it Se state pensandoLeggi altro →

Ljeto na Strosu a Zagabria

Ciao Viaggiatori  Ultimamente sono sempre alle ricerca di nuovi eventi e feste tradizionali in giro per il mondo. Questa settimana ho scoperto il Ljeto na Strosu, ne sono rimasta affascinata e sto organizzando il mio prossimo viaggio proprio a Zagabria. In questa cittadina croata, ogni anno da fine maggio ai primi di settembre si tiene questo evento unico nel suo genere. Per circa quattro mesi a Zagabria si organizzano concerti jazz e di vario tipo, rassegne di film all’aperto gratuiti, mostre di cani senza pedigree, laboratori artistici di ogni genere.  Il programma musicale dell’edizione Summer at Stross di quest’anno prevede un sacco di concerti di qualità, che renderanno ancora più romantico Strossmayer Promenade. Quest’ultima è nello specifico la passeggiata a Zagabria dove ha luogo il Ljeto na Strosu.Il repertorio prevede brani dal jazz brillante, fino ai nostalgici anni ’50, agli anni ’60 alla musica degli anni ’80, alla musica latino americana, ai cantautori, alla musica da strada e a generi alternativi e divertenti. Il 30 giugno ci sarà la tradizionale celebrazione di Mezzo Anno Nuovo con il programma musicale e i fuochi d’artificio. Zagabria in questi mesi diventa un club del festival, un luogo in cui gli artisti, gli organizzatori , gli sponsor e il pubblico si incontrano e festeggiano insieme. Ljeto na Strosu attira in Croazia e a Zagabria numerosissimi turisti provenienti da ogni parte del mondo. E’ un’occasione imperdibile per prendere parte ai concerti e alle mostre e alLeggi altro →

Festa di San Giuseppe alle Isole Egadi

Ciao Viaggiatori Oggi voglio parlarvi di una delle feste più sentite alle isole Egadi, che si festeggia maggiormente a Favignana, Levanzo e Marettimo. Il 18, 19 e 20 marzo il Santo patrono di Marettimo, San Giuseppe viene festeggiato con canti, balli e processioni. Sono giorni molto sentiti dalla popolazione locale, ma che al tempo stesso attirano numerosissimi turisti da ogni parte del mondo. Un mix di cultura, religiosità e tradizione che affonda le sue radici in epoca passata. Piatti tipici, danze popolari e musica tradizionale, sono il contorno perfetto di 3 giorni di festa, capaci di mostrare le isole Egadi come on nessun giorno dell’anno. Ecco perché questa è l’occasione perfetta per visitarle e regalarsi un piccolo viaggetto, magari a bordo di una barca a noleggio di yachtmaster.it. I 3 giorni di festa hanno inizio con la banda musicale che si esibisce lungo le vie del paese. Un rito molto importante che si svolge la prima sera è la Duminara. Nella piazza principale del paese vengono bruciati 3 fasci di legna che stanno a simboleggiare la Sacra Famiglia. In ogni casa vengono allestiti dei piccoli altari in onore di San Giuseppe, e vengono preparati i tipici panuzzi. Si tratta di forme di pane di piccole dimensioni da mettere sulla tavola imbandita in onore del Santo. Secondo la tradizione questi panuzzi hanno il potere di calmare il mare in tempesta, se li si getta per salvare dei marinai in pericolo. Sempre durante la sera leLeggi altro →