vacanza barca

La scelta e l’organizzazione di un viaggio, vede sempre la divisione in due principali categorie: quelli che scelgono sempre lo stesso tipo di vacanza, cambiano i luoghi ma restano sempre le stesse dinamiche, che si susseguono, di anno in anno. Poi, ci sono gli avventurosi, che abbinano ai attimi di relax e di stacco dalla quotidianità, momenti di avventura e divertimento a tutto gas.

Entrambe le categorie, però, possono trovare un punto in comune in un solo modo: scegliendo una vacanza in barca. Questa, saprà dare un sapore diverso in ogni stagione, ma è in estate che può regalare le esperienze migliori. Chi sa destreggiarsi e conosce già le “leggi del mare” potrà optare per un lungo viaggio sugli specchi d’acqua più belli del Mediterraneo; oppure, potrà essere il giusto modo per spezzare il soggiorno, godendo di una breve escursione alla scoperta dei dintorni.
Una vacanza in barca rappresenta un modo diverso per vivere le onde, distaccandosi dalla solita idea di “mare, spiaggia, relax”, rompendo gli schemi senza incorrere in prezzi proibitivi, come si è soliti credere.

I vantaggi del viaggiare in barca a vela o in crociera

La barca permetterà di allontanarsi dal rumore delle spiagge affollate, di scoprire angoli nascosti, luoghi inesplorati e silenziosi, prendere il sole godendo del riflesso dell’acqua.
Gli appassionati potranno approfittarne per dedicarsi a lunghe sessioni di immersioni subacquee, godendo dei meravigliosi panorami naturali offerti dai fondali.
La barca, inoltre, è nota per la privacy: infatti si potrà vivere esperienze uniche ed indimenticabili senza dover temere le invadenze dei vicini di ombrelloni o la paura di non riuscire a tuffarsi in acque limpide.
Chi sceglierà di trascorrere il proprio viaggio in crociera, potrà approfittare della possibilità di visitare ogni giorno un posto diverso, perdendosi nelle bellezze e mantenendo una routine.

Come si organizza una vacanza in barca?

Non è assolutamente difficile, ed è tutto mosso dalla voglia di salpare e di divertirsi. La sensazione di trascorrere una vacanza tra mare, sole ed onde è davvero un sogno alla portata di tutti.
I luoghi comuni vedono la barca come una tipologia di viaggio riservata esclusivamente ai ricchi; in realtà, il costo non supera quello di una gita organizzata in una città d’arte. E, la nota positiva, è che è possibile scegliere questa formula alternativa anche se non si è a conoscenza di tecniche di navigazione. Infatti, è possibile prenotare un posto a bordo di una barca con skipper.
Per organizzare un viaggio di questo tipo, sono necessarie pochissime mosse.
Innanzitutto, bisogna avere chiara la scelta della meta, così da ragionare sul periodo perfetto per visitarla. Le condizioni meteo possono influenzare negativamente la riuscita della vacanza. La prenotazione, poi, è davvero semplicissima e le opzioni sono infinite.
E il gioco è fatto.

Vivere l’esperienza di una rilassante vacanza sul mare a bordo di una barca è, per molti, un sogno. La tranquillità della piatta calma delle onde, il crogiolarsi al sole senza alcun tipo di preoccupazione, la meravigliosa certezza che, finalmente, il tempo a disposizione per voi stessi sarà abbastanza.
Non si tratta solo di trovare una meta o di scegliere un mezzo di trasporto: la navigazione è un vero e proprio stile di vita riservato a chi è alla ricerca del proprio tempo.

Comments

comments