viaggio in barca

Diciamoci la verità: preparare la valigia è sempre complicato! La sensazione di aver dimenticato qualcosa è sempre dietro l’angolo per non parlare poi di tutte gli accessori che ci portiamo dietro inutilmente e che occupano solo spazio.

Ma quando si viaggia in barca a vela la parola d’ordine è “essenziale”. Le cose da portare sono poche ma indispensabili per non farci cogliere impreparati e garantirci una vacanza senza stress.

E se non sai da dove partire, eccoti una lista di cose da non dimenticare.

  1. Evita il trolley

La barca è piccola e molto probabilmente non sarai solo: insomma lo spazio che hai a disposizione è davvero limitato quindi opta per uno zaino o un borsone ripiegabile. Inoltre evita tutti i bagagli provvisti di ruote che in vista delle oscillazioni potrebbero dare fastidio durante la navigata.

  1. Indumenti

Niente look da fashion blogger quando si viaggia in barca a vela. Gli indumenti devono essere pochi e indispensabili: mai dimenticare almeno una felpa a maniche lunghe anche quando si naviga d’estate, un paio di scarpe pulite per la barca e uno per scendere a terra, una cerata antipioggia e antivento, qualche ricambio leggero per il giorno, costume, cappello e occhiali da sole.

  1. Creme e saponi

Prima di qualsiasi cosa metti in valigia la crema solare, un vero salvavita quando si parla di viaggi in mare. Per quanto riguarda saponi e shampoo, procurati sempre prodotti naturali e 100% biodegradabili e per deodoranti, trucchi e profumi assicurati che non contengano alcool per evitare che con il sole possano reagire sulla pelle.

  1. Asciugamani

Anche per quanto riguarda gli asciugamani porta solo l’indispensabile. Un asciugamano da spiaggia da usare per stenderti in barca ed eventualmente uno per asciugarti dopo una doccia in mare basteranno. Una soluzione salva-spazio sono quelli in microfibra che, oltre ad asciugarsi in fretta, sono facilmente ripiegabili e molto pratici.

  1. Tecnologia

Sulla barca esistono prese ma sono da usare a piccole dosi. Quindi, sebbene non sia vietato portare computer o il tablet, è fortemente sconsigliato. Personalmente non dimenticherei la macchina fotografica, magari una piccola e compatta, per immortalare i magnifici tramonti in mezzo all’oceano. Se porti il telefono con te considera l’acquisto di un caricabatteria a pannelli solari. Ormai ne esistono diversi modelli in vendita a prezzi più che accessibili.

  1. Documenti, medicine e accessori

Non dimenticare mai i tuoi documenti: informati prima di partire su quelli indispensabili e mettili in valigia in una bustina impermeabile.

Parlando di medicine, a bordo della barca troverai un piccolo kit di pronto soccorso. In ogni caso se soffri di patologie specifiche porta i tuoi medicinali sempre con te. Non scordare eventuali rimendi contro la nausea, antizanzare, stick per le punture di meduse e insetti ecc.…

Per quanto riguarda gli accessori porta per precauzione un sacchetto per raccogliere l’immondizia da gettare una volta attraccati. Mi raccomando, non buttare nulla in mare! Indispensabili da avere sempre a portata di mano sono maschera e boccaglio per le escursioni sui fondali marini.

Bene questo è tutto l’indispensabile da avere con sé quando si opta per una rilassante vacanza in mare aperto. Ovviamente per qualsiasi dubbio lo skipper di bordo saprà darti le giuste indicazioni quindi non temere. Ora non ti resta che rileggerti la lista, preparare la valigia e partire!

Comments

comments