Viaggio alle Canarie in barca a vela

Ciao Viaggiatori, 

Oggi vi racconto del mio viaggio con una barca a vela a noleggio trovata su yachtmaster.it alle Isole Canarie.

Da quando ormai 6 anni fa, feci la mia prima vacanza con una barca a noleggio, non riesco in alcun modo a concepire un altra maniera di viaggiare diversa da questa. Ricordo che il primo era un viaggio alle Isole Eolie con le mie amiche storiche, capitò tutto casualmente, ma da allora io faccio solo viaggi in barca a vela. I miei amici hanno cercato di propormi una settimana in un villaggio turistico, in una città europea o in una meta di mare molto turistica, ma personalmente credo non esista nulla di più completo di questo modo esplorare il mondo.

E’ ciò che successe anche alle Canarie lo scorso anno. Io e delle mie amiche noleggiammo una barca dal sito di yachtmaster.it, diventato ormai il nostro team di fiducia per il noleggio nautico. Prendemmo con noi uno skipper che ci guidò come al solito alla scoperta di luoghi meravigliosi e poco turistici e trascorremmo una vacanza all’insegna del divertimento e dell’indipendenza più assoluta. Nei prossimi paragrafi vi racconterò di alcune tappe del mio viaggio in barca alle Canarie e vi mostrerò quali sono i porti e le imbarcazioni di yachtmaster.it con le quali partire per una vacanza da sogno. 

Cosa vedere alle Canarie in un viaggio in barca a vela

Le Isole Canarie si trovano a largo della costa nord-occidentale dell’Africa, ma sono un arcipelago spagnolo. Molti italiani decidono di trascorrere e vacanze a Fuerteventura o a Tenerife, ma le cose da fare e da vedere sono così tante che il miglior modo di visitarle è un bel viaggio in barca. Personalmente io e le mie amiche partimmo con un’imbarcazione a noleggio dal porto di Morro Jable sull’isola di Fuerteventura. Da li circumnavigammo l’isola e ci fermammo nelle spiagge più belle per fare surf. Infatti, di tutte le Canarie, Fuerteventura e Lanzarote sono le più ventose e adatte agli sport acquatici. Ci fermammo anche al parco Naturale di Corralejo per vedere le dune bianche e da li visitammo l’isola dei lupi, famosa per i suoi fondali da sogno.

Viaggio alle Canarie in barca a vela

Sempre a Lanzarote è da non perdere la spiaggia Papagayo, si tratta di un’insenatura coperta dai forti venti e che molti considerano tra le più belle di tutte le Canarie. Scegliemmo poi di recarci, grazie al consiglio del nostro skipper, su una delle isole meno turistiche di tutte le Canarie: La Palma. Qui si respira un’aria alternativa e un’atmosfera spumeggiante. Sull’isola non si può non fare tappa al Parco Nazionale della Caldera de Taburiente.E’ una zona del cratere di circa 10km, piena di percorsi da trekking da esplorare e luoghi dove fare sorprendenti escursioni. Abbiamo dedicato un tour di una giornata a La Graciosa, la più piccola di tutte le isole, e ci siamo poi recate a La Gomera, che insieme a El Hierro è la più selvaggia e incontaminata.

Infine siamo state a Tenerife e alla Gran Canaria. Quest’ultima è considerata come una nazione in miniatura. E’ un luogo molto variegato, si passa dai paesaggi desertici di Roque Nublo, ai tanti paesini da visitare, ai boschi enormi e incontaminati. Questa è l’isola nella quale trascorremmo più giorni in assoluto. Se fate tappa a Tenerife non potete perdervi le piscine naturali Los Gigantes. Sono dei grandi specchi d’acqua calma e pulita. Le piscine sono calde e trasparenti, tanto che si vede perfettamente il fondale, e sono ottime per snorkeling e immersioni. 

Porti e imbarcazioni di yachtmaster.it per un viaggio alle Canarie 

Per fare un viaggio in barca alle Canarie potete noleggiare una delle barche presenti su yachtmaster.it. Potrete partire dal porto di Morro Jable, come ho fatto io a Fuerteventura, o dal porto di Calle Joaquín Blanco Torrent, a La Palma. Attualmente sono 2 le imbarcazioni disponibili. La prima, Fountaine Pajot Athena 38, è una luxury sailboat con 2 bagni e due docce. Può ospitare un massimo di 4 passeggeri a bordo. E’ ottima per crociere di una settimana sia alle Canarie che in Marocco, o ancora all’isola di Madeira o per noleggi più lunghi (fino a 3 settimane) con destinazione Capo Verde. E’ ubicata al porto di Morro Jable e il suo costo di noleggio ammonta a 790 euro.

L’altra imbarcazione, Beneteau First45f5, può ospitare un massimo di 4 persone a bordo ed ha un costo complessivo di 636 euro. La nave è dotata di due cabine ospiti, ognuna con letti matrimoniali e di 2 bagni annessi. E’ perfetta per un viaggio alle Canarie all’insegna del relax sia per voi che per la vostra famiglia.  

Comments

comments