WhatsApp Image 2019-04-11 at 01.18.08

Per un viaggio all’insegna della spensieratezza, della famiglia, delle spiagge immacolate e del mare limpido, Zara è il luogo giusto in cui ricercare questa alchimia. Situata sulla costa dalmata, questa città croata trabocca di cultura nostrana. Essa, infatti, è stata per secoli uno dei capisaldi commerciali della supremazia marittima della Serenissima Repubblica di Venezia. Anche in tempi più recenti, poi, il destino di questo piccolo angolo di paradiso è stato legato con un filo a doppio nodo a quello del Bel Paese.

La capitale del cosmopolitismo croato

Dal punto di vista culturale, Zara può essere definita come una vera e propria capitale del cosmopolitismo. Nel corso della sua lunghissima storia, infatti, essa ha visto alternarsi sul proprio trono le più svariate popolazioni, dai tedeschi agli ungheresi, dai romani ai veneziani. Solo dopo la seconda guerra mondiale questa cittadina ha iniziato a costruire l’identità culturale che noi tutti, oggi, siamo abituati a conoscere, e sono meno di trent’anni che, sugli edifici politici della cittadina, è issato lo stendardo croato.

La sua caratteristica principale, dunque, è quella di riuscire ad interpretare e soddisfare i bisogni dei turisti provenienti da ogni parte d’Europa. La sua particolare connotazione culturale e le contaminazioni hanno reso Zara una delle città più versatili del Vecchio Continente, e questo la rende particolarmente familiare ed attrattiva per qualsiasi visitatore.

Vocazione marinara: una storia millenaria

I bagniasciuga di questa ridente cittadina sono tra i più variegati. In pochissimi chilometri si possono trovare tipologie di rive per tutti i gusti e tutte le attività, dai fondali di ciottoli, particolarmente addatti allo snorkeling, a quelli sabbiosi, ideali per le famiglie con bambini al seguito. Non mancano, inoltre, terrazze in pieno stile ligure e scogli in abbondanza, dove praticare una profiqua caccia al mollusco.

A differenza delle tradizionali mete nostrane, le spiagge di Zara possono vantare ben pochi stabilimenti balneari paragonabili a quelli delle nostre riviere. Tutto ha un sapore più naturalistico, genuino, e la qualità delle acque di questa magnifica costa ne sono una chiara testimonianza. Nonostante, infatti, Zara si affacci sull’Adriatico, il mare appare limpido e trasparente, quasi come se fosse un’isola nel mezzo dell’oceano.

Inoltre, l’intera costa dalmata può essere definita come un enorme arcipelago: grandi ed ospitali isole abbondano lungo le coste, ed ognuna di esse può essere considerata un grande ecosistema. L’ideale, per spostarsi in lunghissime escursioni lungo questi magnifici luoghi, sarebbe quello di noleggiare una barca proprio a Zara, in modo tale da avere rapidità e, soprattutto, libertà di movimento.

Le meraviglie della città

Infine, non va sottovalutata nemmeno la componente architettonica di questa meravigliosa città croata. Piazza dei Signori e Piazza delle Erbe sono due dei centri di raccolta cittadini più importanti e belli da ammirare, mentre il Cafè Central è, senza dubbio, uno dei luoghi di maggiore interesse ed attrazione turistica.

Insomma, a Zara ve ne è per tutti i gusti. Dalle spiagge alle isole, dall’affascinante porto ai monumenti cittadini. Non vi è angolo di questo piccolo paradiso che non valga la pena di essere scorto e scoperto.

Comments

comments